Il futuro di DC è nelle mani di The Rock e James Gunn, Man of Steel 2 è ora una priorità

Di Andrea "Geo" Peroni
18 Ottobre 2022

Dopo tanto peregrinare, la DC potrebbe essere finalmente a un punto di svolta per dare nuove certezze al suo universo cinematografico – non solo.

In un lungo report, l’Hollywood Reporter parla del rinnovamento in DC Films dopo la fusione tra Warner Bros. e Discovery, con la major che ormai punta su due nomi di punta per rilanciare il brand. I due nomi sono quelli di Dwayne “The Rock” Johnson, che a breve esordirà al cinema nel ruolo di Black Adam, e James Gunn, regista di The Suicide Squad e Peacemaker, al quale DC vuole dare più spazio e potere creativo.

Johnson sta ad esempio pubblicizzando pubblicamente la sua visione per un futuro film di Black Adam contro Superman, con le sue parole che alimentano il desiderio dei fan di vedere Henry Cavill tornare nei panni dell’eroe dal mantello rosso – le ultime voci parlano proprio del fatto che Man of Steel 2 sia diventato una priorità, per Warner.

THR ha inoltre riferito in esclusiva che James Gunn, il regista di Guardiani della Galassia e The Suicide Squad, sta realizzando in gran segreto un nuovo progetto per la DC, a dimostrazione del fatto che l’autore sia diventato uno degli uomini di punta per il futuro del DCEU.

LEGGI ANCHE: Black Adam, trapela la clamorosa scena post crediti!

Fonti dicono a  THR  che Gunn e il produttore Peter Safran sono in trattative con la Warner per un film giallo, forse di più, che Gunn avrebbe affrontato. (Safran è già nel business DC, essendo un produttore di  Shazam!  e del suo prossimo sequel, così come di  Aquaman  e del sequel di quel film.)

La Warner non ha commentato, ma come osserva un insider, sta avvenendo un intaglio delle risorse intellettuali della compagnia di fumetti. “La DC è decisamente in gioco”, dice questa persona. Secondo THR, è possibile che Gunn sia stato assegnato proprio al sequel de L’uomo d’acciaio, prodotto da Charles Roven ed è attualmente alla ricerca di scrittori.

Matt Reeves, inoltre, sta progettando un’espansione del suo universo di The Batman. Insieme alle serie già annunciate, sembra proprio che DC Films voglia dare ancora più spazio al regista, che vuole espandere il suo franchise con più storie dedicate ai villain di Bruce Wayne.

Fonte



Abbiamo parlato di: | |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento