[Rumor] Ecco chi interpreterà MODOK in Ant-Man and the Wasp: Quantumania!

Di Andrea "Geo" Peroni
9 Dicembre 2021

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, stando alle voci di corridoio, si prepara a diventare uno dei film della Fase 4 più impattanti sul futuro del Marvel Cinematic Universe.

Il nuovo film della saga di Ant-Man, che arriverà al cinema nel 2023, riporterà in scena il personaggio interpretato da Paul Rudd e i suoi comprimari dopo Ant-Man and the Wasp e Avengers: Endgame, stavolta impegnati in un viaggio che avrà a che fare con il Regno Quantico e alcuni potentissimi nemici – uno di questi è già stato confermato da tempo, e risponde al nome di Kang il Conquistatore.

La trama della pellicola resta ancora in larga parte un mistero, ma più fonti sembrano concordare sul fatto che Quantumania introdurrà nel MCU non solo il potente Kang, interpretato da Jonathan Majors, ma anche un altro celebre villain degli Avengers: MODOK.

L’indiscrezione ha iniziato a circolare sul web all’inizio di novembre, con gli insider che segnalavano l’ingaggio da parte dei Marvel Studios di Jim Carrey per impersonare George Tarleton aka MODOK proprio in Ant-Man 3. La notizia non ha ritrovato però riscontri nelle settimane successive, e anzi, stando agli ultimi report, sembra proprio che l’origine e l’identità del supervillain saranno reimmaginate per il grande schermo riportando in scena un altro personaggio già apparso in passato.

Sembra infatti che i Marvel Studios abbiano deciso di percorrere una strada differente a quella dei fumetti per le origini di MODOK, ripetendo quanto già fatto in passato con personaggi come il Mandarino in Iron Man 3, Visione in Avengers: Age of Ultron e Mysterio in Spider-Man: Far From Home. Stavolta però, al posto di introdurre un nuovo attore e un nuovo personaggio al MCU, le cose andrebbero diversamente.

Non prima di ricordarvi che queste informazioni non sono assolutamente ufficiali, vi segnaliamo infatti che Geeks WorldWide ha riferito che Corey Stoll tornerà nel MCU ed è stato scelto per interpretare MODOK in Ant-Man and the Wasp: Quantumania.

Stoll è una vecchia conoscenza del MCU. L’attore, nel 2015, ha interpretato Darren Cross, CEO delle Pym Tech e poi conosciuto come Calabrone, nel corso di Ant-Man. Nello scontro finale tra Scott Lang e Cross, Ant-Man riuscì a manomettere il dispositivo di rimpicciolimento del Calabrone, “spedendolo” a livello subatomico nel Regno Quantico.

Non è quindi da escludere, seguendo questa indiscrezione, che i Marvel Studios abbiano deciso di far tornare in scena il Calabrone “reinventandolo” in colui che diventerà MODOK nel Marvel Cinematic Universe, le cui origini a questo punto avrebbero a che fare con il Regno Quantico. Del resto, come sappiamo dal secondo film della saga, c’è la concreta possibilità di sopravvivere restando in questa particolare dimensione, e di assorbire particolari poteri come è accaduto a Janet Van Dyne (Michelle Pfeiffer). Sarà accaduto lo stesso anche a Darren Cross, bloccato per tutti questi anni nel reame subatomico?

Crediti immagine di copertina: The Direct
Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento