Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings: cast, trama, uscita e curiosità sul film

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Gennaio 2021

La Fase 4 del Marvel Cinematic Universe è iniziata ufficialmente con WandaVision, la prima serie TV dei Marvel Studios (qui la recensione dei primi due episodi), ma presto l’articolato universo tornerà anche sul grande schermo dopo una pausa di quasi due anni – l’ultimo film è stato Spider-Man: Far From Home, nel luglio 2019.

Il 2021 non sarà per solo l’anno del debutto delle serie TV e del film dedicato a Black Widow, ma anche la prima occasione per vedere sul grande schermo il primo supereroe asiatico di casa Marvel, Shang-Chi.

Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings è un film molto importante per quanto riguarda l’espansione che i Marvel Studios stanno abbracciando, con l’universo cinematografico che si apre totalmente al mercato asiatico introducendo un personaggio ben noto ai lettori dei fumetti ma per ora molto distante dal pubblico dei film. L’ingresso di Shang-Chi nel MCU, comunque, sarà dettato da elementi che i fan più accaniti ricordano molto bene, come l’organizzazione dei Dieci Anelli che Tony Stark ha dovuto fronteggiare nelle sue prime avventure come Iron Man.

Chi è Shang-Chi?

Shang-Chi è un ragazzo cinese esperto di arti marziali, figlio di un noto genio criminale di nome Fu Manchu, un tempo intenzionato a dominare il mondo, e che non ha mai conosciuto la sua vera madre. Fin da piccolo, Shang-Chi venne addestrato all’utilizzo delle arti marziali da suo padre e dai suoi migliori scagnozzi appartenenti al suo impero criminale. Shang-Chi iniziò a svolgere alcuni compiti per volere del padre, prima di rendersi conto della malvagità di Fu Manchu. Il ragazzo decise quindi di unirsi ai servizi segreti britannici per combattere il padre con la giustizia, andando poi a collaborare con altre organizzazioni e supereroi come lo SHIELD, Spider-Man e Iron Man, finendo poi per far parte anche di una delle formazioni degli Avengers.

I Dieci Anelli

L’organizzazione dei Dieci Anelli è già apparsa nel Marvel Cinematic Universe in due occasioni, in particolare Iron Man e Iron Man 3. Nel primo film, i Dieci Anelli viene descritta come un’organizzazione terroristica che rapisce Tony Stark per costruire un missile Jericho (su ordine di Obadiah Stane, come scopriamo in seguito). Nel terzo film della saga di Iron Man, poi, compare il Mandarino, il misterioso leader del gruppo che minaccia l’America. In realtà, Stark e James Rhodes scopriranno che il Mandarino dei messaggi televisivi contro gli USA è in realtà Trevor Slattery (Ben Kingsley), un attore di bassa lega alle dipendenze di Aldrich Killian (Guy Pearce), leader dell’AIM.

Come abbiamo scoperto però nel corto All Hail to the King, ambientato nella prigione dove Trevor è stato rinchiuso, il Mandarino esiste realmente, e, seppur non appaia fisicamente nel breve one-shot Marvel, sappiamo anche che è molto contrariato della recita dell’attore e di Killian, e che intende reagire.

Il nome Dieci Anelli non è però solo quello dell’organizzazione terroristica del MCU, ma anche un ovvio richiamo ai veri e propri dieci anelli dei fumetti, di origine aliena, che conferiscono incredibili poteri al Mandarino. Ognuno dei dieci anelli che il Mandarino indossa, che sembrano nascondere una particolare magia, fornisce un potere differente. Eccoli di seguito (tratto da Wikipedia):

  • Mignolo sinistro – Zero genera freddo e può creare e manipolare il ghiaccio
  • Anulare sinistro – Lampo assorbe energia elettrostatica su scala planetaria e può reindirizzarla in scariche elettriche potentissime
  • Medio sinistro – Bugiardo crea illusioni perfette
  • Indice sinistro – Inceneritore contiene il nucleo miniaturizzato di una stella; può generare fiamme ed eruzioni solari
  • Pollice sinistro – Demonico aumenta le capacità mentali del suo portatore fino a permettergli di sottomettere la volontà altrui
  • Pollice destro – Modificatore manipola la materia a livello subatomico.
  • Indice destro – Influenza aumenta le capacità fisiche del suo portatore come la forza e la resistenza
  • Medio destro – Avvolgitore dilata il tempo intorno al suo portatore permettendogli di muoversi a velocità elevatissime rispetto allo spazio normale
  • Anulare destro – Spettrale piega l’ambiente intorno al suo possessore facendolo diventare invisibile. Può anche lanciare un potente raggio disintegrante che però si ricarica in venti minuti
  • Mignolo destro – Notturno può creare e manipolare oggetti fatti di energia oscura

Cast

Il nuovo film dei Marvel Studios sarà diretto da Destin Daniel Cretton, già regista di The Glass Castle e Just Mercy.

Il ruolo del protagonista, Shang-Chi, è affidato all’attore Simu Liu (Blood and Water, Kim’s Convenience), che porterà sul grande schermo il primo supereroe asiatico Marvel con un ruolo di primo piano.

Tony Leung (Lust, Caution, The Grandmaster) sarà invece Wenwu, meglio conosciuto come il Mandarino. Il nemico principale del film sarà stavolta la “vera” forma del villain, già presente in Iron Man 3 ma che si scopriva essere infine un truffatore.

Il cast comprende anche Awkwafina, che interpreterà l’amica di lunga data di Shang-Chi, Katy; Fala Chen sarà Jiang Li; Meng’er Zhang sarà Xialing; Florian Munteanu è Razor Fist; Ronny Chieng sarà Jon Jon; Michelle Yeoh, già apparsa nel MCU con un cameo in Guardiani della Galassia Vol. 2, sarà invece Jiang Nan.

Trama

A oggi, abbiamo pochi dettagli ufficiali su Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, anche se sono tante le indiscrezioni intorno alla pellicola e all’ambientazione temporale di essa. Secondo alcuni rumor, il film potrebbe essere ambientato nel corso dei 5 anni trascorsi tra Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, mostrandoci le conseguenze del gesto di Thanos anche in altre parti del mondo.

Al centro del film ci sarà ovviamente l’esperto di arti marziali Shang-Chi, che affronta il suo burrascoso passato proprio nel momento in cui si ritrova ad avere a che fare con l’organizzazione dei Dieci Anelli, guidata dal misterioso Mandarino.

Ecco la breve sinossi del film diffusa a dicembre 2020:

Shang-Chi deve confrontarsi con il passato che pensava di essersi lasciato alle spalle quando viene attirato nella rete della misteriosa organizzazione dei Dieci Anelli.

Trailer

I Marvel Studios non hanno ancora pubblicato un trailer per la pellicola, che potrebbe arrivare nelle prossime settimane. Disney sta però evidentemente tenendo sotto controllo la situazione della pandemia globale da COVID-19, che mette ancora in ginocchio i cinema e che potrebbe costringere la major a rinviare ancora una volta il film.

Uscita

L’uscita di Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings è attualmente fissata al 9 luglio 2021 nei cinema americani. Non è ancora stata comunicata una data per quanto riguarda l’Italia.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento