Star Wars: Rogue Squadron, Lucasfilm sospende la produzione del film

Di Andrea "Geo" Peroni
9 Novembre 2021

La maledizione dei film live action di Star Wars continua, dopo i vari problemi incontrati da Lucasfilm nell’arco produttivo della Trilogia Sequel e dei due spin-off Solo e Rogue One.

Deadline ha infatti confermato che Star Wars: Rogue Squadron non entrerà più in produzione nel 2022 come originariamente previsto. Stando a quanto riportato dalla testata, il casting per il nuovo live action della serie, completamente slegato dalla saga degli Skywalker che si è conclusa con Episodio IX, non era ancora in corso, e le motivazioni sarebbero da ricercare nell’agenda di Patty Jenkins.

La regista, che ha sviluppato il film con lo scrittore Matthew Robinson per più di un anno, starebbe infatti pensando al suo programma futuro che include la regia di Wonder Woman 3 alla Warner Bros. e Cleopatra della Paramount, entrambi con protagonista Gal Gadot recentemente ingaggiata dalla Disney per il live action di Biancaneve. 

L’accavallarsi dei numerosi impegni sembra quindi alla base della decisione di Lucasfilm, nonostante Deadline sia sicura che Jenkins si occuperà sicuramente di Rogue Squadron prima o poi.

In questo momento, comunque, la data del 22 dicembre 2023 resta ancora occupata da Lucasfilm, anche se non è chiaro se tale finestra sarà ancora dedicata a Rogue Squadron o a uno degli altri film di Star Wars attualmente in sviluppo, come quello scritto e diretto da Taika Waititi.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento