The Mandalorian Stagione 2 – Nel primo episodio è tornato uno storico personaggio dei film

Di Andrea "Geo" Peroni
30 Ottobre 2020

La Stagione 2 di The Mandalorian è iniziata oggi con il primo episodio disponibile su Disney+, e che ha sancito il ritorno di uno dei più famosi personaggi della saga ideata da George Lucas.

In questa seconda stagione, come preannunciato negli episodi precedenti, il mandaloriano intrerpretato da Pedro Pascal è alla ricerca della razza a cui appartiene il misterioso Bambino, al centro della disputa tra la Gilda dei cacciatori di taglie e di ciò che resta dell’Impero nella prima stagione.

La missione lo ha condotto su un pianeta particolare e decisamente noto ai fan della serie, sul quale, abbiamo scoperto, vive uno dei più conosciuti personaggi della saga che credevamo fosse morto.

Attenzione: seguiranno spoiler su The Mandalorian 2.

Mando viene infatti indirizzato su Tatooine, sul quale, secondo alcune voci, si trova un altro mandaloriano che potrebbe aiutare a portare a termine la missione per trovare la razza del Bambino.

Nella piccola città di Mos Pelgo, Mando fa la conoscenza di Cobb Vanth (Timothy Olyphant), lo sceriffo della zona che indossa un’armatura ben nota ai fan del franchise di Star Wars: si tratta infatti di ciò che resta dell’armatura di Boba Fett, il leggendario cacciatore di taglie della trilogia classica che abbiamo visto morire tra le fauci di Sarlacc in Episodio VI: Il ritorno dello Jedi.

Mando è intenzionato a ottenere l’armatura – Vanth non è un mandaloriano, e il codice impone che l’armatura debba essere indossata da uno di loro – e decide quindi di fare un accordo con il cacciatore di taglie che viene infine portato a termine: l’armatura viene consegnata al protagonista, il quale si allontana dalla cittadina.

Proprio mentre Mando è a bordo del suo speeder e solca le dune di Tatooine, ecco che il primo episodio di The Mandalorian Stagione 2 si chiude mostrandoci in primo piano il ritorno di Temuera Morrison, l’attore che nella trilogia prequel ha interpretato il famoso Jango Fett.

Naturalmente non stiamo dicendo che il personaggio intravisto al termine dell’episodio sia Jango Fett, ucciso da Mace Windu in Episodio II: L’attacco dei cloni, bensì ci sono altissime probabilità che si tratti del figlio, proprio il già citato Boba Fett, che a sua volta era un clone del padre.

Durante l’episodio scopriamo infatti che i Jawas hanno in qualche modo recuperato l’armatura di Boba che credevamo fosse perduta per sempre nello stomaco di Sarlacc, e a quanto pare la scena finale ci dà un’altra preziosa informazione: il cacciatore di taglie che riuscì a catturare Han Solo non è effettivamente morto, e a quanto pare ha deciso di trascorrere in solitudine la sua vita su Tatooine dopo la caduta dell’Impero.

La notizia del ritorno di Temuera Morrison nel mondo di Star Wars non è certo nuova, e la produzione aveva già confermato alcuni mesi fa che Boba Fett sarebbe tornato. Non sapevamo però se il suo ritorno sarebbe stato corposo oppure limitato, magari sotto forma di flashback.

Dopo quanto accaduto nel primo episodio della seconda stagione, possiamo ipotizzare facilmente che rivedremo Boba, e che le sue conoscenze e le sue abilità potrebbero essere fondamentali per la missione di Mando e del Bambino.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.


Commenti (2)


  1. Yodino91


Scrivi un commento