Thor: Love and Thunder, scovato un errore di continuity nel trailer

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Aprile 2022

Pochi giorni fa i Marvel Studios hanno pubblicato il primo trailer di Thor: Love and Thunder, e i fan sono già a caccia di tutti i possibili indizi.

Il primo trailer del nuovo film della Fase 4, in uscita a luglio al cinema, mostra Chris Hemsworth di ritorno nei panni del Dio del Tuono di casa Marvel dopo gli eventi di Avengers: Endgame, insieme a un primo sguardo alla Mighty Thor di Jane Foster (Natalie Portman) con tanto di Mjolnir.

Nel primo trailer tornano in scena anche i Guardiani della Galassia, coi quali Thor ha intrapreso il suo ultimo viaggio. Non sappiamo se la presenza di StarLord e dei suoi compagni sarà corposa, ma certamente i Guardiani avranno un ruolo nella nuova avventura del Dio del Tuono. Vi ricordiamo inoltre che sono in corso le riprese di Guardiani della Galassia Vol. 3, il terzo e ultimo film della saga diretta da James Gunn.

Possiamo inoltre dare un primo sguardo ai membri della mitologia greca che fanno quindi il loro esordio nel Marvel Cinematic Universe, con una fugace apparizione di Zeus. Il sovrano dell’Olimpo sarà interpretato da Russell Crowe.

Come dicevamo, i fan sono già a caccia dei più piccoli indizi nascosti da Taika Waititi nel trailer, ma nel frattempo qualcuno ha già segnalato un piccolo errore di continuity che farà storcere il naso ai fan del MCU.

Nel trailer possiamo infatti vedere il viso di Thor in più occasioni, e un dettaglio ha attirato l’attenzione del pubblico: l’occhio destro del Dio del Tuono. Se ricordate, Thor perde il suo occhio destro nel corso di Thor: Ragnarok, per colpa di Hela. Poco tempo dopo, durante Avengers: Infinity War, è Rocket Raccoon ad “aiutare” Thor fornendogli un occhio bionico, che è però di colore marrone a differenza del naturale colore blu degli occhi del personaggio.

Come si può vedere anche dalle immagini qui sotto, nel trailer di Thor: Love and Thunder il personaggio ha chiaramente entrambi gli occhi di colore blu. Un errore di continuity? C’è chi ipotizza che si tratti di una semplice dimenticanza da parte della produzione, che poi aggiusterà il tutto per il montaggio finale del film, ma la spiegazione potrebbe essere anche un’altra. Considerando che Thor è in viaggio con i Guardiani della Galassia, non è infatti da escludere che Rocket possa aver procurato all’asgardiano un altro occhio bionico, stavolta di colore blu.

Ecco la prima sinossi più approfondita sul nuovo film di Thor della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe:

Il film vede Thor (Chris Hemsworth) in un viaggio diverso da qualsiasi cosa abbia mai affrontato: una ricerca di pace interiore. Ma il suo ritiro viene interrotto da un killer galattico noto come Gorr, il macellatore di dei (Christian Bale), che cerca l’estinzione degli dei. Per combattere la minaccia, Thor si avvale dell’aiuto di Re Valchiria (Tessa Thompson), Korg (Taika Waititi) e dell’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman), che – con sorpresa di Thor – brandisce inspiegabilmente il suo martello magico, Mjolnir, nei panni del Potente Thor. Insieme, intraprendono una straziante avventura cosmica per svelare il mistero della vendetta di Gorr e fermarlo prima che sia troppo tardi.

Thor: Love and Thunder uscirà nei cinema italiani il 6 luglio 2022. Il film è diretto da Taika Waititi, che interpreterà nuovamente Korg, e nel cast troviamo anche Chris Hemsworth, Tessa Thompson, Chris Pratt, Vin Diesel, Natalie Portman, Christian Bale, Russell Crowe, Matt Damon, Luke Hemsworth, Melissa McCarthy, Sam Neill, Jaimie Alexander, Karen Gillan, Pom Klementieff, Bradley Cooper, Dave Bautista.




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento