Addio a FIFA? EA sta pensando di cambiare nome alla serie

Di Andrea "Geo" Peroni
7 Ottobre 2021

La più popolare e venduta serie di videogiochi sportivi degli ultimi anni potrebbe incredibilmente cambiare nome, e la notizia arriva direttamente da Electronic Arts.

L’azienda americana ha da poco lanciato sul mercato FIFA 22, nuovo capitolo della serie di videogiochi di calcio sviluppati da EA Sports e che, almeno per il momento, sta facendo registrare vendite leggermente più bassi di FIFA 21 e FIFA 20.

Nulla di preoccupante per EA ovviamente, considerando che i giocatori online, anche grazie a EA Play, sono stati tantissimi, ma l’azienda sta già guardando al futuro della serie… che potrebbe non chiamarsi più FIFA.

LEGGI ANCHE: FIFA 22, la nuova squadra della settimana #2

Sul blog ufficiale della serie, infatti, gli sviluppatori hanno discusso di questa prima settimana di FIFA 22, uscito su PS5, Xbox Series X|S, PS4, Xbox One, Switch e PC. Il gicoo ha già raggiunto 9,1 milioni di giocatori e vari altri traguardi, ma ciò che balza subito all’occhio è che EA Sports e ovviamente anche Electronic Arts stanno pensando di cambiare l’identità della serie FIFA e dunque il titolo ufficiale della serie.

Cam Weber, general manager di EA Sports Group, ha infatti scritto:

Guardando al futuro, stiamo anche esplorando l’idea di rinominare i nostri giochi di calcio EA SPORTS globali. Ciò significa che stiamo rivedendo il nostro accordo sui diritti di denominazione con la FIFA, che è separato da tutte le altre nostre partnership e licenze ufficiali in tutto il mondo del calcio.

Il resto del post spiega il perché di questo rebranding voluto da EA. Nonostante l’azienda abbia una partnership con il più alto organo del mondo del calcio, la serie FIFA include anche licenze e partner con dozzine di altre leghe e organizzazioni di alto profilo. Inoltre, l’editore vuole spingersi ulteriormente nel calcio di base e riflettere meglio il calcio femminile nella serie, presente nei giochi di FIFA ormai da alcuni anni.

Alcuni ex-dirigenti di EA, come Peter Moore, hanno dichiarato che tale decisione potrebbe essere derivata da una volontà dell’azienda di avere maggiore potere creativo e identità, avendo contribuito ad accrescere la notorietà della FIFA ben più della FIFA stessa.

È bene ricordare che, nonostante il cambio di nome, che per il momento resta comunque un’ipotesi sulla quale EA sta lavorando, i futuri giochi della serie sportiva manterranno le licenze FIFA, così come gli accordi con i club e i giocatori.

LEGGI ANCHE: FIFA 22, i migliori giovani della Carriera

Se la cosa dovesse andare in porto, FIFA finirebbe col seguire le tracce della serie rivale di Konami. A partire da quest’anno, infatti, il gigante nipponico ha deciso di abbandonare la dicitura Pro Evolution Soccer – PES, e di adottare invece il semplice appellativo di eFootball per riflettere il forte impegno verso la componente online ed esport.

Offerta
FIFA 22 Standard – PlayStation 4
  • Gioco ancora più realistico
  • Gameplay rivisitato

Fonte



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento