Annunciato Ghost Recon: Frontline, enorme free to play PVP fino a 100 giocatori

Di Andrea "Geo" Peroni
5 Ottobre 2021

Ubisoft lo aveva promesso, e oggi è arrivato l’annuncio del nuovo gioco della serie Ghost Recon. Non si tratta però probabilmente di quello che i giocatori speravano, a giudicare soprattutto dal trailer di annuncio che ha già collezionato un gran quantitativo di Dislike.

Tom Clancy’s Ghost Recon Frontline è il prossimo capitolo della serie di Ghost Recon, che stavolta sarà sparatutto a squadre free-to-play che continuerà quindi nella rinnovata filosofia di Ubisoft di espandere i propri franchise con esperienze più accessibili e di cui fa parte anche il già annunciato The Division: Heartland.

Ghost Recon Frontline avrà un sistema di classe profondo e una vasta gamma di gadget/strumenti tattici che consentono una personalizzazione profonda. Inoltre, Frontline viene descritto dalla stessa Ubisoft come un enorme sparatutto PVP in prima persona con “battaglie epiche di oltre 100 giocatori”.

L’azienda francese ha elencato alcune delle funzionalità più essenziali di Frontline. I giocatori possono sperimentare diverse classi, ognuna con i propri percorsi di abilità da sbloccare. Coordinarsi con i compagni di squadra su quali abilità dare priorità potrebbe fare la differenza tra il fallimento e il successo perché l’enorme mappa sandbox di Frontline – Drakemoor Island – è piena di potenziali punti di osservazione e punti di imboscata. Ci saranno anche biomi diversi ed esplorabili, e condizioni meteorologiche dinamiche.

Le modalità di gioco saranno varie, ma la playlist più importante sarà Expedition, con un massimo di 100 giocatori in squadre da tre. A giudicare da come è stata descritta, potrebbe trattarsi di una sorta di esperienza battle royale, anche se al momento questa è solo una supposizione – comunque fondata, considerando che l’unico tentativo di Ubisoft nel genere BR è stato un fallimento.

Expedition consiste infatti nel completare vari compiti sparsi in tutta la mappa senza l’urgenza di un cerchio che si restringe, e dunque sembra che non sarà presente una marcata componente BR.

Tom Clancy’s Ghost Recon Frontline è quindi un gioco live-service. Il lancio dei contenuti è programmato per ogni nuova stagione, il che significa che nuovi personaggi giocabili, equipaggiamento, modalità di gioco e mappe manterranno occupata la base dei giocatori.

Frontline sarà disponibile su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X, Xbox One, PC, Stadia e Luna. Non abbiamo ancora una data di uscita ufficiale, ma nei prossimi mesi verranno probabilmente mostrate maggiori informazioni sulla meccanica e sul ciclo del gioco. 



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento