Beyond Good & Evil 2 torna a farsi vivo: sarà un gioco dal budget astronomico

Di Andrea "Geo" Peroni
8 Settembre 2020

Ora, il caso di Beyond Good & Evil 2 è abbastanza particolare. Vediamo perché.

Sul nostro portale, ad esempio, abbiamo seguito costantemente la vita di questo travagliato videogioco, annunciato inizialmente più di 10 anni fa e poi svelato nuovamente da Ubisoft durante il 2016 con un rilancio totale del brand.

Il gioco, molto atteso specialemente da tutti coloro che erano rimasti stregati dal primo capitolo molti anni fan, è ancora una volta sviluppato da Michel Ancel, il papà di Rayman, e da Ubisoft Montpellier, da almeno… 4 anni.

Le prime notizie ufficiali su questo sequel sono arrivate appunto nella seconda metà del 2016, quando Ancel prima e Ubisoft poi hanno annunciato ufficialmente l’inizio dei lavori su questa attesissima produzione, anticipando che per il completamento sarebbero stati necessari almeno 3 anni. Almeno, appunto, perché a oggi, settembre 2020, quasi quattro anni dopo l’annuncio, Beyond Good & Evil 2 è ancora avvolto nel mistero.

E i fan, ovviamente, si preoccupano per la mancanza di notizie. In apertura dicevamo dell’interesse da parte della nostra redazione per questo titolo, la cui ultima news sul nostro portale risale però addirittura al 18 settembre 2019, quasi un anno fa, quando gli sviluppatori annunciarono di voler rivoluzionare gli open world con questa nuova opera. Da allora, nessuna novità degna di nota.

In attesa di sapere se lo rivedremo tra pochi giorni all’Ubisoft Forward di questo mese, perlomeno abbiamo una notizia confortante: il gioco è ancora in sviluppo.

I profili Linkedin di alcuni dipendenti Ubisoft, aggiornati di recente, si riferiscono infatti proprio a Beyond Good & Evil 2, il che fa ben sperare dato che il gioco è dunque ancora in sviluppo.

Non solo: il colosso francese si riferisce al gioco di Ancel come un prodotto AAAA, caratterizzato quindi da un budget semplicemente astronomico e che pochi videogiochi nella storia hanno finora raggiunto. Per fare un paragone, GTA V costò a Rockstar Games oltre 260 milioni di dollari, e in quel caso si trattava di una produzione AAA.

Ancora nulla da fare, però, per quanto riguarda una possibile data di uscita, e non sappiamo neppure a quale stadio di avanzamento dei lavori si trovi Beyond Good & Evil 2. Pensate che a oggi l’unico materiale che abbiamo tra le mani sono gli splendidi trailer mostrati all’E3 2017 e 2018, oltre ad alcuni concept e immagini mostrate nel corso degli anni. Per quanto riguarda il gameplay, invece, ancora nulla.

L’unica certezza, o quasi, è che Beyond Good & Evil 2 sia stato ormai dirottato su console next-gen, anche se potrebbe sempre trattarsi di un gioco cross-generazionale.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento