Black Ops 3 Zombies: tutte le info rivelate prima del Reveal Trailer ufficiale

Di Federico "Blue" Marchetti
5 Luglio 2015

La modalità Zombie di Call of Duty: Black Ops III sarà presentata per la prima volta il 9 luglio 2015 a San Diego in occasione del Comic-on. Abbiamo pensato che sarebbe un peccato arrivare a quella data senza fare un bel riassunto di tutte le info ufficiali e i principali rumours che circolano in rete in modo da avere un quadro ben chiaro di ciò che ci aspetterà. Vediamo quindi tutto quello che c’è da sapere ad oggi su Zombie Black Ops 3, in attesa di tantissime nuove info.

Il 5 febbraio 2015, il boss di Treyarch Mark Lamia tiene una breve conferenza durante il DICE 2015 in cui parla dello sviluppo della modalità zombie a partire da world at war e durante la quale vengono mostrate alcune immagini inedite che hanno incuriosito tutti i fan della serie.

xr2La prima di queste immagini è uno screenshot del nuovo Call of Duty Zombie in cui si vede chiaramente la sagoma di un arma al muro. Questa sagoma però non combacia con nessun’altra arma mai vista sin ora su questo gioco e per molto tempo nessuno ha saputo dargli con certezza un nome fino a quando durante l’E3 2015 alcuni players hanno potuto provare in anteprima la versione multiplayer del nuovo COD e hanno notato che tra le armi disponibili ce n’era una che aveva la stessa sagoma. Quest’arma è l’XR-2 e si può vedere chiaramente dal confronto grafico che è la stessa vista nello screen e potrà essere usata anche nella modalità zombie.

 

Sempre in quest’immagine si può notare l’ombra di uno zombie proiettata nel muro. Questo elemento è molto importante perchè se si guarda con attenzione la testa si può dedurre che sta indossando un elmetto militare, elemento tipico della saga nazi-zombie.

Nelle immagini successive vengono mostrate delle vecchie foto in cui erano rappresentati i 4 eroi che hanno fatto la storia di questa modalità di gioco. La cosa strana è che in entrambe le immagini manca la sagoma di Richtofen.

Infine viene mostrato il loading screen di Der Riese, ma osservandola bene si nota che in alcuni particolari è differente rispetto alle versioni già viste su world at war e black ops. La cosa più evidente che si può notare è che la nuova mappa è firmata da Richtofen, mentre in quelle precedenti la firma si trovava in un altra posizione e non era ben leggibile.

Il 9 Aprile 2015 è una data molto importante. Viene pubblicato il video TEASER che annuncia ufficialmente il nome del nuovo capitolo di Call of Duty che sarà BLACK OPS 3 e la data del primo trailer fissata per il 26 aprile. Durante questo breve filmato viene mostrato per tre volte il numero 115 che si riferisce al famoso elemento su cui verte tutta la storia zombie che conosciamo fino ad oggi.

Poco prima dell’uscita del primo trailer dedicato a Black Ops 3 sono apparse in rete alcune immagini riguardanti la modalità zombie. In questa locandina viene svelato il logo ufficiale e si può leggere che sarà presente una nuova storia zombie. Non sappiamo ancora se questa storia si possa riallacciare a quella che gia conosciamo, oppure se si tratta di una storia totalmente nuova. Piu in basso viene confermato che sarà presente un sistema di progressione del gioco basato sui punti esperienza. Al momento non ci sono maggiori dettagli in merito ma gli sviluppatori affermano che servirà ad aumentare la longevità del titolo.

logo black ops 3 zombie

Il 26 aprile 2015 viene pubblicato il primo trailer per Black Ops 3. Le informazioni riguardanti zombie si limitano a pochi frame da cui tuttavia si possono estrapolare alcuni dettagli. Vediamo uno zombie in primo piano a cui cade un berretto e che lascia pensare che almeno una parte di questa modalità sarà basata sull’ambientazione tipica della germania nazista. Alle sue spalle notiamo altri non morti e tutti sono riconoscibili dai caratteristici occhi di colore giallo il che fa pensare che sarà ancora una volta Samantha a controllarli nel caso in cui le vicende saranno riconducibili a quelle già viste in passato.

poster bo3Quest’altra immagine invece sarà stampata sul retro del poster ufficiale di Black Ops 3. Sul poster è raffigurato uno zombie molto particolare che tiene in mano una carta. Sulla carta si può notare un simbolo mai visto nei capitoli precedenti di call of duty ma che era già stato intravisto all’interno del TEASER e che ora sappiamo farà riferimento a questa modalità di gioco. In molti si sono chiesti chi sia questo zombie cosi particolare e stando ad alcune ipotesi potrebbe trattarsi di Jason Hudson, personaggio già apparso nella campagna di BO e di BO2. Inoltre sembrerebbe apparire di spalle anche verso la metà del trailer di BO3. Altra curiosità, alcuni appassionati sono anche riusciti ad identificare la città che viene illustrata nella parte inferiore del poster. Infatti i grattacieli che compaiono sullo sfondo combaciano con una foto che ritrae la città americana di Chicago.

 

E’ altamente probabile la possibilità di poter giocare ancora una volta con le mitiche Mustang and Sally. Infatti mettendo a confronto le copertine ufficiali di BO e Bo3 possiamo notare che sulla pistola impugnata dal personaggio è incisa la scritta SALLY seguita da 4 stanghette sbarrate e 3 stanghette.

La double tap tornerà anche su Black Ops 3? Quasi sicuramente si. Infatti sul profilo ufficiale INSTAGRAM di TreyArch sono apparse alcune immagini con la dicitura “Double Tap for BO3”. Double Tap inteso anche come doppio click per mettere un mi piace alla foto su Instagram. La bibita zombie non è stata ufficialmente confermata però questo indizio cosi evidente non lascia spazio a molti dubbi.

Sempre sul profilo ufficiale INSTAGRAM sono state pubblicate alcune foto in cui si vedono attori mascherati da zombie pronti ad entrare su un set. E’ molto probabile che quest’anno durante la presentazione di Black ops 3 Zombies al Comic-on di San Diego sarà mostrato un live action trailer. Ma la cosa piu interessante è che stando ad alcuni rumours, all’interno di questo live action trailer sarà presente anche il nostro caro dottor Richtofen. Infatti sembra che Treyarch abbia fatto una sorta di casting per cercare un attore che ricoprisse proprio il ruolo del dottore tedesco.

Un’altra cosa che potrebbe influire sul gameplay di questo nuovo capitolo è l’abbandono del Creative Director Zombies di Treyarch Jimmy Zielinsky che possiamo definire essere stato una colonna portante di tutti i capitoli della serie. Al suo posto è subentrato Jason Blundell che tuttavia non è nuovo dell’ambiente. Infatti ha già lavorato in passato sulle meccaniche di gioco delle mappe MOTD e Origins e sarà lui a presentare la nuova modalità zombie il 9 luglio a San Diego. Durante la giornata sarà organizzata anche una “escape room challenge” in cui il pubblico potrà mettersi alla prova con Treyarch. I partecipanti entreranno all’interno di una stanza e dovranno cercare di risolvere alcuni enigmi per sbloccare la porta di uscita.

Acquista Black Ops 3 in offerta su Amazon qui

Infine un appunto sul comparto sonoro della modalità zombie. Sarà affidato anche quest’anno alla vena creativa di Kevin Sherwood in collaborazione con Elena Siegman. Il 30 Aprile hanno tenuto un concerto all’università concordia di Edmonton assieme a Maluka e sicuramente sapranno sorprenderci anche su Black Ops 3 con le loro nuove canzoni, alcune delle quali saranno nascoste come di consueto all’interno del gioco e saranno sbloccabili solo completando alcuni easter eggs.

 



Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".