Call of Duty: Black Ops Cold War Zombies – Il primo trailer ufficiale ci riporta a Nacht der Untoten!

Di Andrea "Geo" Peroni
30 Settembre 2020

Treyarch ha pubblicato il primo trailer ufficiale della modalità Zombies di Call of Duty: Black Ops Cold War Zombies.

Confermati tutti gli ultimi rumor: la prima mappa si chiamerà Die Maschine, e segnerà l’inizio di una nuova storia ambientata nello stesso universo narrativo della Storia Etere.

La mappa è una rielaborazione dell’originale Nacht der Untoten, che è stata ampliata con l’inserimento di un misterioso bunker nel quale sono stati condotti nuovi esperimenti.

Tramite il blog ufficiale di Activision, possiamo scoprire qualcosa di più sulla storia:

Con più di un cenno alla “Nacht der Untoten” – la mappa che ha dato inizio a tutto –  “Die Maschine”  si svolge nei primi anni ’80, ma le sue radici risalgono ancora più indietro nel tempo. 

Come parte di  Requiem , un team di risposta internazionale sostenuto dalla CIA guidato da Grigori Weaver dalla storia originale di  Black Ops  , gli agenti esplorano un bunker della seconda guerra mondiale che non è stato solo devastato dal tempo … 

Mentre combattono per sopprimere i fenomeni innaturali in questo bunker ricoperto di graffiti e sbarrato, i membri del team Requiem indagano su cosa si nasconde sotto questa struttura che è stata lasciata crollare dopo decenni di disservizi. In caso di successo, Requiem potrebbe svelare un nascondiglio di segreti vecchi di decenni che sconvolgono l’ordine globale.

Allo stesso tempo, una divisione a guida sovietica e rivale del Requiem, il  Gruppo Omega , entra nella mischia. Il Gruppo Omega ha anche un vivo interesse nello studio e nello sfruttamento degli eventi e delle anomalie inspiegabili che si manifestano in tutto il mondo. 

Tra le novità che verranno introdotte in questa rinnovata modalità Zombies, abbiamo la Rarità delle Armi. Oltre al ritorno della macchina Pack-a-Punch per potenziarle, infatti, tutte le armi ora avranno una rarità ad esse associata. Maggiore è la rarità, maggiori sono il danno e gli accessori per l’arma. 

Al di fuori delle armi, i giocatori possono schierare potenziamenti sul campo come abilità proattive che aggiungono un altro livello alle tattiche di squadra.

Caricali uccidendo gli zombi, quindi schierali nei momenti di disperato bisogno. Dai buff offensivi alle abilità che aiutano nell’evasione o nella guarigione e nel rianimare, questi miglioramenti sul campo sono fatti per adattarsi a numerosi stili di gioco e situazioni.

Confermato ancora una volta, inoltre, il ritorno del perk Juggernog, insieme al Quick Revive e alla Speed Cola. Ancora ignoto invece l’effetto che avrà il perk Elemental Pop, uno dei nuovi distributori mostrati nel trailer.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento