Come uccidere Belva assetata di sangue – Bloodborne

Di Marco "Bounty" Di Prospero
28 Marzo 2015

Il boss successivo a Padre Gascoigne, è la Belva assetata di sangue. Il boss in questione sarà abbastanza difficile da uccidere, in quanto colpendovi potrà infliggervi lo status veleno, che vi farà perdere vita fino a quando non si esaurirà; ma andiamo per gradi. Prima ancora di iniziare la battaglia dovrete procurarvi gli antidoti che vi permetteranno di curarvi istantaneamente dal veleno. Tenete a mente che potrete portare con voi un massimo di 10 antidoti. Una volta esservi riforniti, dirigetevi dalla bestia che vi aspetterà alla fine di un lungo corridoio. Iniziato lo scontro, schivate il nemico che, inizialmente, vi attaccherà continuamente con lo stesso colpo, ovvero cercherà di colpirvi con il suo artiglio. La mossa sarà facilmente intuibile, in quanto ci sarà una breve fase in cui il boss caricherà il colpo prima di sferrarvelo contro. In questa prima fase inoltre, anche se colpiti, non sarete avvelenati. Schivate quindi l’attacco della belva, e recatevi dietro di lei, iniziando a colpirla. Ripetete il procedimento, fino a quando il boss si abbasserà e si rialzerà spruzzando veleno. Da questo momento in poi, dovrete fare attenzione a non farvi colpire, poiché potrete essere avvelenati.

belva assetata di sangue

Il pattern d’attacco diventerà inoltre più difficile da intuire, in quanto il boss eseguirà una combo di più attacchi veloci, che avranno una lunga gittata. Schivate quindi la combo lateralmente (le sue mosse non vi colpiranno ai lati ma solo frontalmente) e colpite la belva da dietro. Se avrete un buon tempismo e riuscirete a sparare al boss mentre sta per sferrare il colpo, riuscirete a stordirlo e quindi ad eseguire un colpo critico. Per poter colpire meglio la belva, consigliamo di porvi sotto gli archi di colonne che troverete, in quanto riuscirete ad attaccarla più facilmente una volta che avrà terminato i suoi attacchi. Nell’ultima fase dello scontro, il boss sarà ancora più veloce e la distanza tra una combo e l’altra si ridurrà notevolmente. Tenendo a mente ciò, continuate ad evitare e a colpire la bestia, fino ad ucciderla definitivamente. E’ fondamentale non farsi colpire dai suoi artigli poiché, con appena due colpi, se non farete in tempo ad utilizzare fiale e antidoti, vi metterà K.O. Inoltre, se nel corso dello scontro vi troverete a corto di antidoti, recatevi di corsa dietro l’altare alla fine del corridoio, in cui potrete trovarne altri tre.



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.