Crystal Dynamics è ufficialmente al lavoro su Tomb Raider 4, primi dettagli

shadow of the tomb raider
Di Andrea "Geo" Peroni
5 Aprile 2022

Crystal Dynamics ha annunciato ufficialmente di essere al lavoro sul nuovissimo capitolo della serie Tomb Raider, che sarà basato sul motore Unreal Engine 5.

Annunciato oggi insieme al rilascio di Unreal Engine 5, il prossimo gioco della celebre serie sarà realizzato utilizzando la tecnologia di Epic, invece del motore proprietario Crystal utilizzato per gli ultimi capitoli.

Gli sviluppatori hanno dato la notizia attraverso un breve video, che potete vedere di seguito.

“Crystal Dynamics è orgogliosa di far parte del lancio di Unreal Engine 5”, ha affermato Dallas Dickinson, il general manager di Crystal Dynamics. “Questo nuovo motore si traduce in esperienze di gioco e narrazione di livello successivo. Ed è per questo che siamo entusiasti di annunciare oggi che abbiamo appena iniziato lo sviluppo del nostro prossimo gioco di Tomb Raider basato su Unreal Engine 5. Il nostro obiettivo è spingere i limiti della fedeltà e offrire l’esperienza di azione e avventura cinematografica di alta qualità che i fan meritano sia da Crystal Dynamics che dal franchise di Tomb Raider”.

Sebbene non abbiamo ancora dettagli sulla storia del gioco, voci degli ultimi tempi affermavano che Tomb Raider 4 (titolo provvisorio) ricollegherà gli eventi della saga classica con la trilogia reboot, creando una continuità con le prime avventure di Lara Croft.

Il prossimo gioco della serie sarà il quarto della saga reboot ideata da Crystal Dynamics, dopo Tomb Raider, Rise of the Tomb Raider e Shadow of the Tomb Raider. Quest’ultimo è stato realizzato da Eidos Montreal, mentre Crystal Dynamics era al lavoro su Marvel’s Avengers.

Offerta
Shadow of the Tomb Raider - PlayStation 4
  • Affronta il luogo più letale del pianeta Terra: domina la spietata natura della giungla per cercare di sopravvivere
  • Diventa una cosa sola con la giungla: opposta a un nemico più numeroso e meglio armato, Lara dovrà trasformare l'ambiente in un suo alleato

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento