Cyberpunk 2077, CD Projekt svela quanto ha venduto il gioco in una settimana

Di Marco "Bounty" Di Prospero
23 Dicembre 2020

Il lancio di Cyberpunk 2077 è risultato uno dei più disastrosi della storia videoludica. L’alto Hype nei confronti del titolo CD Projekt RED ha infatti deluso le aspettative, soprattutto per quanto riguarda le versioni PS4 e Xbox One, afflitte da bug e glitch di ogni tipo. Ciò ha portato Sony ad eliminare Cyberpunk 2077 dal PS Store e Microsoft ad inserire un messaggio di avvertimento sul Microsoft Store. Tra l’altro la stessa CD Projekt è intervenuta con un comunicato ufficiale, promettendo rimborsi e patch correttive (qui i dettagli degli hotfix 1.04 e 1.05). Nonostante questa premessa, Cyberpunk 2077 sembrerebbe comunque un successo, almeno da quanto si evince dalle copie vendute.

anteprima cyberpunk 2077

CD Projekt ha infatti annunciato che Cyberpunk 2077 ha venduto oltre 13 milioni di copie al 20 dicembre 2020. Il numero stimato sarebbe al netto dei rimborsi richiesti dall’utenza, sempre aggiornati al 20 dicembre 2020. “Tale quantità mostra il volume stimato di copie vendute considerando tutti gli store (al netto dei rimborsi sia delle copie digitale che di quelle fisiche). In altre parole si tratta delle vendite ottenute al netto delle richieste di rimborso che sono state inviate alla nostra società prima di questo comunicato”. Questa la dichiarazione del team polacco, che sembra confermare un successo del gioco nonostante le tante critiche ricevute. Nonostante il recente crollo delle azioni, infatti, lo studio ha già coperto i costi di sviluppo, notizia che i 13 milioni di vendite confermerebbero a pieno.

anteprima cyberpunk 2077

A quanto pare, quindi, i giocatori sembrano comunque aver dato fiducia a Cyberpunk 2077. Prima di concludere vi ricordiamo che su Uagna.it potete accedere alla guida completa dedicata al gioco.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento