Cyberpunk 2077 sarà censurato in Giappone

Di VKnightP
29 Giugno 2020

Non è una novità che i videogiochi, così come molti altri prodotti, siano sottoposti a censure e rimaneggiamenti vari in differenti parti del mondo per diventare più adatti ad un determinato mercato e Cyberpunk 2077 subirà lo stesso destino in Giappone, ma non in Australia.

Stando a quanto riportato dal sito Press Start, il titolo sviluppato da CD Projekt Red verrà sottoposto ad una pesante censura che andrà a ritoccare -ed in alcuni casi ad escludere totalmente-  la brutalità dei combattimenti e qualsiasi rappresentazione di carattere sessuale, andando inevitabilmente ad intaccare anche il sistema di personalizzazione dei genitali del nostro personaggio.

Nonostante il titolo in questione sia chiaramente destinato ad un pubblico maturo, quest’ultima risulta una scelta comprensibile. Infatti, nel paese del Sol Levante, la distribuzione di materiale contenente genitali non censurati è considerata reato.

Vi ricordiamo che Cyberpunk 2077, di recente mostratosi in un lungo video gameplay, è stato rinviato al 19 novembre e sarà disponibile per PS4, Xbox One (con aggiornamento gratuito per Xbox One Series X) e PC.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Appassionato di videogiochi dall'età di 4 anni. Amante di picchiaduro, action e qualunque gioco in grado di mettere alla prova abilità e riflessi.




Scrivi un commento