Deathloop e Ghostwire: Tokyo esclusive console PS5 per un anno, Project Athia per due

Di Andrea "Geo" Peroni
8 Dicembre 2020

In un nuovo video diffuso da PlayStation, abbiamo finalmente notizie certe per quanto riguarda le esclusività di Deathloop e Ghostwire: Tokyo: entrambi i giochi saranno esclusive console per PlayStation 5 per un anno.

Tra le uscite più attese del 2021 su PS5 ci sono ovviamente anche le due produzioni di Bethesda, da alcuni mesi entrata a far parte degli Xbox Game Studios ma che aveva stretto accordi con Sony su Deathloop e Ghostwire da prima dell’accordo con Microsoft.

Un nuovo video pubblicato da PlayStation su YouTube ci aiuta a fare più chiarezza sui due titoli, presentati come esclusive console PS5: in entrambi i casi, si tratterà di esclusive temporali, un iter che abbiamo avuto più volte negli ultimi anni con titoli come Dead Rising 3, Rise of the Tomb Raider e Final Fantasy VII Remake – quest’ultimo quasi certamente approderà su nuove piattaforme nella primavera del 2021.

Nel filmato, che potete vedere qui sotto, compaiono appunto sia Deathloop che Ghostwire: Tokyo, e la didascalia riporta che questi titoli non appariranno su altre console fino per almeno 12 mesi dopo il lancio. Il messaggio nella parte inferiore dello schermo ricorda anche che i giochi saranno disponibili anche su PC.

Insieme ai due, arriva il disclaimer di conferma anche per Project Athia, il misterioso nuovo gioco di Square Enix: si tratterà di un’esclusiva console PS5 per due anni.

Alcune settimane fa Bethesda ha annunciato la data di uscita di Deathloop, mentre on abbiamo però indicazioni circa le date di uscita degli altri due giochi. Il più distante nel tempo, al momento, sembra essere proprio Project Athia, di cui non abbiamo avuto praticamente nulla oltre al trailer di annuncio.



Abbiamo parlato di: | |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento