Dying Light 2: Stay Human avrà il multiplayer cross-play e le microtransazioni

Di Andrea "Geo" Peroni
29 Maggio 2021

Pochi giorni fa Techland ha finalmente mostrato Dying Light 2: Stay Human dopo una lunga assenza dalle scene, pubblicando un gameplay di 7 minuti (lo potete rivedere qui) e annunciandone la data di uscita, fissata al 7 dicembre.

Nelle ore successive sono poi arrivate alcune importanti informazioni sul gioco, che forse si farà rivedere già tra poche settimane in occasione della conferenza Xbox dell’E3 2021.

Una nuova pagina per Dying Light 2 è stata aperta sul Microsoft Store e da essa possiamo apprendere alcune succose informazioni. Il gioco, innanzitutto, peserà circa 60 GB, un numero abbastanza in linea con le produzioni simili degli ultimi anni. Ovviamente, la dimensione del file potrebbe cambiare al momento dell’avvio del gioco, e con l’aggiunta delle successive patch.

La pagina del negozio di Microsoft contiene alcune altre curiosità interessanti, inclusa la conferma che il gioco includerà il ray tracing, così come il multiplayer co-op con tanto di cross-play su Xbox, cosa che Techland deve ancora confermare direttamente. Dal sito dell’ESRB, inoltre, sembra che Dying Light 2 avrà il supporto cross-play su tutte le piattaforme, ma attendiamo anche in questo caso conferme ufficiali.

Scopriamo inoltre che il nuovo gioco di Techland farà uso delle microtransazioni. Ebbene sì: grazie probabilmente al multiplayer coop e alla possibilità di personalizzare i nostri protagonisti, gli sviluppatori hanno deciso di inserire anche un sistema di acquisti in-game, i cui dettagli sono però ancora ignoti.

Dying Light 2: Stay Human arriverà su PC, Xbox One, Xbox Series X|S, PS4 e PS5 il 7 dicembre.

Dying Light 2 Stay Human - Playstation 5
  • Il virus ha vinto. La civiltà è precipitata di nuovo in un oscuro Medioevo. La città, uno degli ultimi insediamenti umani, è sull'orlo della distruzione.
  • Usa agilità e abilità per sopravvivere e dare una nuova forma al mondo. Le tue scelte sono importanti.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.


1 commento:


  1. Stefano


Scrivi un commento