Ecco perchè Microsoft non ha mai progettato una Xbox portatile!

Di Marco "Bounty" Di Prospero
27 Gennaio 2021

Nonostante le tante console lanciate, Microsoft non ha mai progettato una console portatile. Ma per quale motivo il Colosso di Redmond non ha mai puntato su una console del genere?

La risposta arriva da Robbie Bach, ex capo di Microsoft che ha svelatoil motivo dietro a questa decisione.

“Nel corso del mio lavoro ho visto i prototipi di una Xbox Portatile progettati da tre diversi team interni. La cosa curiosa è che ogni gruppo aveva dato alla console il nome di ‘Xboy‘ che, come potete immaginare, avrebbe causato diversi problemi di copyright. In ogni caso, abbiamo optato per non dare seguito allo sviluppo dei tre progetti”.

Xbox, il Game Pass supera i 18 milioni di abbonati, Live ad oltre 100 milioni!

Ma non finisce qui perchè Bach ha anche parlato di Sony e Nintendo, che sono riuscite a progettare e lanciare delle console portatili (seppur con risultati molto diversi). “Rispetto molto Sony e Nintendo, per quello che hanno fatto nel mondo delle console portatili. Certo, ora lo sviluppo di una console portatile è facilitato dal poter switchare agevolmente da un dispositivo casalingo a uno mobile, ma all’epoca il mercato era molto diverso. Ciò ci avrebbe obbligato a creare un team ad hoc cominciando lo sviluppo senza delle solide basi. Volevamo puntare su giochi per dispositivi portatili ma non avevamo le conoscenze adeguate per dare inizio a quel progetto.

[embedhttps://www.uagna.it/videogiochi/microsoft-cambia-idea-laumento-di-prezzo-di-xbox-live-gold-e-stato-annullato-145984[/embed]

Anche se l’idea di realizzare una console portatile è un lontano ricordo, Xbox ha comunque mostrato la capacità di poter creare un sistema di gaming mobile. Ricorderete infatti che il Colosso di Redmond ha lanciato Projekt xCloud, servizio che permette di giocare in streaming molti dei titoli Xbox e PC. Il tutto possedendo un abbonamento all’Xbox Game Pass Ultimate.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento