Home Videogiochi Guide Elden Ring: Shadow of the Erdtree | Come ottenere la Spada della Luce (o dell’Oscurità)

Elden Ring: Shadow of the Erdtree | Come ottenere la Spada della Luce (o dell’Oscurità)

Shadow of the Erdtree è finalmente uscito e la maggior parte degli appassionati dell’ultima fatica di Hidetaka Miyazaki si è lanciata di nuovo nell’Interregno. Nonostante molti Senzaluce non avessero ancora sconfitto Mohg, boss che preclude l’accesso al Regno delle Ombre, tanti altri ora si stanno godendo l’esperienza, anche se svariati giocatori stanno recensendo negativamente il DLC perché è molto più difficile di quanto si aspettassero.

Se invece siete tra i videogiocatori più impavidi e navigati e vi state divertendo a scorrazzare come pazzi in groppa al vostro fidato Torrent, potreste essere curiosi di scoprire un succoso segreto: esistono in questo DLC due spade, una della Luce e l’altra dell’Oscurità, spettacolari da vedere e molto utili da usare nelle vostre avventure. Potrete ottenere inizialmente la Spada della Luce, per poi trasformarla, se volete, in quella dell’Oscurità, a seconda di quale delle due vi aggrada di più.

Ottenere queste armi è sicuramente divertente, si tratta di un viaggio che vi porterà ad esplorare non poco. E allora in marcia, Senzaluce!

Leggi anche:

Elden Ring: Shadow of the Erdtree | Guida completa alle quest

Elden Ring: Shadow of the Erdtree | Dove trovare tutti i frammenti di mappa

Elden Ring: Shadow of the Erdtree | Dove duplicare le Rimembranze dei boss

Elden Ring: Shadow of the Erdtree | Come ottenere la Spada della Luce nel DLC

Prima di tutto vi servirà un Ricettario, in modo da poter craftare un Vaso della fornace grande (vi basterà un vaso, ma comunque vi consigliamo di recuperare quest’utile Ricettario). Dal Luogo di Grazia Croce del sentiero triforcato, a inizio DLC, dovrete spostarvi nel luogo indicato nella mappa qui sotto, presso il Rifugio del viandante fatiscente. Troverete qui il Ricettario.

Ora possiamo procedere. Ci serve la Spada di Roccia, che fungerà da base per la nostra Spada della Luce. Dove trovare quest’arma? Dovrete recarvi presso le Rovine di Unte, che vedete nella mappa qui sotto.

Per raggiungere questo luogo, la strada non è semplicissima.

Presso il Luogo di grazia Piazza del cancello principale, proseguite nel legacy dungeon fino a raggiungere la zona con le barche brucianti (quest’area è importante anche per la quest secondaria di Ansbach, Leda e Freyja).

Alla fine di questa zona, verso sinistra, potete scendere una scaletta e raggiungere un’area allagata. Se passate la cascata e scendete un’altra scala, troverete una piccola stanza contenente un dipinto da poter raccogliere. Qui non c’è solo un dipinto… è abbastanza intuibile, se osservate bene: c’è un muro invisibile da colpire sulla destra che vi porterà in un corridoietto e, alla fine di esso, dovrete entrare in un sarcofago. Lasciatevi trasportare e vi ritroverete proprio alle Rovine, presso il Luogo di Grazia Bacino d’acqua del castello.

Se proseguite nell’ampia area davanti a voi troverete un Golem della Fornace (qui la nostra guida completa ai Golem), si alzerà prima che ve ne accorgiate. Non ci serve però al momento. Ciò che dovremo fare è andare a sinistra presso le Rovine, arrampicandoci sul muretto e seguendo il suo perimetro (usate Torrent) fino ad affacciarci su una sorta di terrazzino. Qui avremo una bella vista su un Golem della Fornace spento e seduto contro le mura di queste Rovine.

Può sembrare controproducente, ma ci serve accenderlo. Craftate quindi un Vaso della fornace grande e utilizzatelo in questo punto, così da lanciarlo e accendere il braciere del Golem!

Ora dovrete essere rapidi: appena lui si alza, saltate giù e correte alle sue spalle nell’apertura che è ora accessibile, dato che il suo enorme corpo si è spostato. Correte a destra e troverete un loot blu presso una sorta di altarino. Otterrete così la Spada di Roccia.

Ora dobbiamo trasformarla nella preziosa Spada della Luce!

Per farlo, dovremo raggiungere le Antiche Rovine di Rauh ovest, il Luogo di Grazia nella parte nord ovest della mappa di Shadow of the Erdtree. Ora dovremo esplorare un pochino (potete correre in groppa a Torrent) fino a raggiungere un ponte invisibile.

Entrate nella sorta di grotta-mausoleo davanti a voi, evitando la magia rosa rimbalzante. uscite infine sulla destra, vedrete una sorta di gazebo di pietra. Superatelo e rientrate a sinistra nella zona piena di fiori rossi della marcescenza (zigzagate per evitare di essere disarcionati e uccisi dai nemici-insetti). Girando poi verso destra uscirete dalla grotta. Davanti a voi c’è una torre: nel punto qui sotto inizia il ponte invisibile che dovrete percorrere per giungere alla torre.

Procedete in linea retta e non cadrete. Troverete così un altare interagibile, che trasformerà la Spada di Pietra in Spada della Luce! Quest’arma, come vi dicevamo, è già un’ottima alleata contro i vostri nemici (scala su forza e destrezza), oltre a essere davvero bella da vedere, grazie alla sua abilità Luce che crea numerosi raggi luminosi attorno a noi.

Tuttavia, potrete trasformarla ulteriormente. Perderete la Spada della Luce, ma otterrete un’altra arma, la Spada dell’Oscurità, un’altra chicca de DLC.

Di seguito vi spieghiamo dove trovare l’altare che permette di ottenere la Spada dell’Oscurità, nel caso la preferiate.

Elden Ring: Shadow of the Erdtree | Come ottenere la Spada dell’Oscurità nel DLC

Partendo dal Luogo di Grazia Fronte del Castello, dovremo giungere alle Catacombe del varco nebbioso, un dungeon piuttosto particolare. Preparatevi a esplorare un bel po’ per arrivare all’altare segreto che vi darà la Spada dell’Oscurità.

Raggiunto il Luogo di Grazia iniziale all’interno del dungeon, dovrete innanzitutto raggiungere un ascensore di pietra che vi porterà al piano inferiore. Queste catacombe sono caratterizzate da delle pedane che vi schiacceranno con i loro aculei (occhio alle stanze macchiate di sangue rosso sul pavimento, correte e nascondetevi nelle rientranze di lato per non farvi troppo male). Questi macchinari però, oltre a far piazza pulita dei nemici, sono utili anche per salire verso piani più elevati, in quanto potrete saltarci sopra da determinati punti. Tuttavia, per la prima metà del dungeon vi basterà avanzare, come vi dicevamo, fino a raggiungere la piattaforma-ascensore che scende verso il livello più profondo.

Qui troverete ben presto un’ampia stanza con una sorta di balconata in fondo e un’altra pedana acuminata che vi schiaccerà arrivando dall’alto. La balconata in fondo è il nostro obiettivo. Raggiungetela, uccidete i nemici (compreso quello che vi bersagliava dalla distanza) e mettetevi sul bordo della balconata. Noterete che la pedana uncinata che scende periodicamente nasconde una rientranza: saltateci dentro e salite al piano superiore, troverete una chest con delle ceneri di guerra. Ora dovete saltare nuovamente sulla pedana, in cima ad essa questa volta, così da salire ancora più su e raggiungere una piccola area sulla destra che contiene l’altare che stavamo cercando.

Interagendo con esso, potrete trasformare la vostra Spada di Luce in Spada dell’Oscurità. La skill di quest’arma infligge danni sacri tutto intorno a voi tramite, appunto, nuvoloni oscuri.

Ben fatto, Senzaluce!

Scritto da
Chiara Ferrè

Ciao, sono Chiara. Cresciuta a pane, Harry Potter e Final Fantasy, ho da sempre una grande passione per la narrazione in tutte le sue forme. Cerco campi di battaglia, magici cappelli, lucertoloni volanti. Ho una penna e non ho paura di usarla.

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Sekiro: Shadows Die Twice ha qualcosa che potrebbe tornare utile nei prossimi giochi di FromSoftware

FromSoftware è una delle poche software house che ha affinato sensibilmente la...

Black Ops 6: servirà Game Pass per giocare online su Xbox? E PS Plus su PlayStation?

Call of Duty: Black Ops 6 uscirà il 25 ottobre su PlayStation,...

Sony e PocketPair si alleano: nasce Palworld Entertainment, per espandere il franchise

La notizia è abbastanza bizzarra, considerando che Palworld non è ancora arrivato...

Ubisoft si scusa per l’utilizzo non autorizzato di una bandiera in Assassin’s Creed Shadows

Ubisoft ha dovuto affrontare una spiacevole situazione a causa dell’utilizzo non autorizzato...

Chi siamo - Contatti - Collabora - Privacy - Uagna.it © 2011-2024 P.I. 02405950425