Final Fantasy XIV è troppo popolare e Square Enix è costretta a sospendere le vendite!

Di Andrea "Geo" Peroni
17 Dicembre 2021

Succede anche questo: Final Fantasy XIV è troppo popolare, e Square Enix è stata costretta a sospendere le vendite del gioco!

L’MMORPG Final Fantasy XIV, dopo un esordio difficilissimo nel 2010 che causò una sua ristrutturazione da zero con il “reboot creativo” A Realm Reborn, continua a macinare ora successo e grandi numeri. A più di 10 anni dalla sua uscita, infatti, il gioco continua a mantenere un grandissimo interesse per la community e i giocatori, in continuo aumento.

Un aumento probabilmente imprevisto da parte di Square Enix, poiché è stata la stessa azienda a dover sospendere le vendite fisiche e digitali di Final Fantasy XIV a causa del sovraffollamento dei server.

L’azienda nipponica non è infatti riuscita a trovare una soluzione ai problemi che stanno affliggendo i giocatori in questi giorni, impossibilitati a entrare nei server in parecchi momenti a causa dell’altissima richiesta.

L’unica soluzione che Square Enix ha trovato è stata quindi quella di sospendere le vendite di Final Fantasy XIV per permettere un po’ di “respiro” ai server di gioco, impedendo di fatto l’arrivo di nuovi giocatori e il conseguente aumentare dei problemi.

Per scusarsi dei disservizi, Square Enix ha annunciato che offrirà due settimane di sottoscrizione gratuita a tutti gli utenti di Final Fantasy XIV.

Una notizia di questo tipo è sicuramente atipica, in quanto è abbastanza strano assistere a un’azienda che sospende la vendita di un prodotto a causa del suo elevato successo. Speriamo che la situazione migliori nelle prossime settimane, e che presto Square Enix deciderà di rimettere in vendita le copie di FF14.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento