GTA 6? È ancora presto: nell’ultimo anno GTA 5 ha generato 1 miliardo di dollari di entrare

Di Andrea "Geo" Peroni
23 Maggio 2021

GTA V è stato pubblicato quasi 8 anni fa (l’anniversario sarà a settembre), ma sta ancora rastrellando centinaia di milioni di dollari ogni anno per Take-Two Interactive. Per non dire miliardi.

Dopo anni di grande successo, Take-Two Interactive ha ammesso che si aspettava che GTA V perdesse popolarità a lungo termine, come sarebbe naturale che fosse. In realtà non è ancora successo.

In effetti, sette anni dopo l’uscita, il gioco sta ancora raggiungendo livelli record di guadagni. Il gioco, come vi abbiamo segnalato pochi giorni fa, ha raggiunto 145 milioni di copie vendute, con GTA V che da solo rappresenta il 42% delle vendite totali del franchise di Grand Theft Auto.

Sia GTA V che GTA Online hanno aiutato Take-Two a raggiungere un record di 3,37 miliardi di dollari di ricavi netti nell’anno finanziario 2021, ed è bene ricordare che questa tendenza potrebbe continuare, o addirittura migliorare, con la terza versione per console di GTA V su PS5 e Xbox Series X|S in arrivo a novembre.

Ma di preciso, quando guadagna Take-Two ancora oggi da GTA 5? La risposta è sbalorditiva, e ci fa capire per quale motivo nel 2021, dopo quasi 8 anni dal lancio del gioco, non abbiamo ancora sentito parlare ufficialmente di GTA 6.

In un recente report, Take-Two conferma che il franchise di GTA ha generato il 29,2% dei ricavi totali per l’anno finanziario 2021, che per la precisione si traducono in 984,9 milioni di dollari. Arrotondiamo a un miliardo di dollari, per non essere troppo pignoli. Un miliardo di dollari di entrate da un gioco che è in circolazione da quasi 8 anni.

Per fare un confronto con un altro grande nome dell’industria, il franchise di Call of Duty ha guadagnato oltre 3 miliardi di ricavi nello scorso anno finanziario. Parliamo però di una serie, quella di Activision, che sforna un nuovo capitolo ogni anno, e che può inoltre contare sul flusso continuo di utenti tra i free to play COD Warzone e COD Mobile.

Il CEO di Take-Two Strauss Zelnick, comunque, si aspetta che i guadagni del gioco inizino a rallentare, e questo anche considerando la re-release del gioco a fine anno su console di nuova generazione.

A onor del vero, alla luce dei numeri che avete appena letto, non ci stupiremmo se Zelnick venisse ancora una volta smentito – cosa che crediamo non dispiacerebbe al boss dell’azienda.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento