GTA 6 – I nuovi indizi da Rockstar sembrano raffreddare la pista degli anni ’80

Di Andrea "Geo" Peroni
13 Aprile 2021

Con i fan alla disperata ricerca di notizie su Grand Theft Auto 6, un nuovo annuncio di lavoro da Rockstar Games raffredda una delle piste più quotate riguardanti l’ambientazione, con il ritorno agli anni ’80 che non sembra più così certo.

GTA 6 è già uno dei giochi più attesi di sempre, con i giocatori che non vedono l’ora di affrontare il prossimo capitolo del leggendario franchise. Dopo i quasi 8 anni dal lancio di GTA V, sono in tanti a chiedere (o a sperare) informazioni sul nuovo gioco.

Non sorprende quindi che i fan abbiano cercato qualche piccolo indizio che potesse essere collegato al gioco in arrivo, utilizzando annunci di lavoro e pagine misteriose sul sito ufficiale di Rockstar per alimentare la speculazione.

Una delle più grandi indiscrezioni su GTA è nota come “Project Americas”, una presunta fuga di notizie che afferma che gli sviluppatori stanno lavorando a una storia ambiziosa che vedrebbe i giocatori sia in Vice City che in Sud America.

Project Americas suggerisce che il personaggio principale della storia avrà legami con il Cartello, che li vedrà viaggiare avanti e indietro tra Vice City e un luogo senza nome in Sud America durante gli anni ’80.

La collocazione temporale del progetto non sembra però più così sicura come prima, dopo quello che è emerso nelle ultime ore.

Un nuovo annuncio di lavoro di Rockstar ha gettato più dubbi sull’idea di un titolo di ritorno al passato, con la divisione indiana dell’azienda alla ricerca di un “Mixed Media Animator”. Secondo il post, il candidato prescelto “creerebbe contenuti per i media in-game” e lavorerebbe su “piattaforme multiple”.

Tali dettagli sarebbero riferiti ai siti Web in-game e ai programmi TV che fanno parte di GTA 5, costruiti ad hoc dagli sviluppatori. Se davvero Grand Theft Auto 6 è stato ambientato negli anni ’80, è molto improbabile che i siti web abbiano un ruolo nel gioco, visto il contesto storico.

Ovviamente, il gioco potrebbe tornare indietro agli anni ’80 per la narrazione, ma è improbabile che GTA Online sia ambientato in due diverse linee temporali così distanti e con così ampie implicazioni per il gioco.

Naturalmente si tratta di pure speculazioni sui (pochi) dettagli emersi finora dagli annunci di lavoro di Rockstar Games. Vi ricordiamo che, con GTA 5 in arrivo quest’anno anche su PS5 e Xbox Series X|S, le informazioni ufficiali sul nuovo capitolo della serie potrebbero non arrivare prima del 2022/2023.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento