[Guida] Assassin’s Creed: Valhalla – Come sbloccare il finale segreto (Anomalie dell’Animus)

Di Marco "Connor" Corazza
19 Novembre 2020

Abbiamo portato la recensione di Assassin’s Creed: Valhalla da diversi giorni ormai, e con sé molte guide, ma per fare progressi in termini di storia presente (come di frequente nella saga) bisognerà sbloccare il finale segreto.

Naturalmente per fare ciò sarà quasi necessario prima finire la trama principale, causa spoiler e per rimanere in linea con quello che andremo a scoprire (senza anticiparvi nulla); questo tipo di anomalie consisterà in sessioni platform non troppo complicato e che porterà alla raccolta di frammenti di Memoria degli Antichi, similmente a quanto si vedeva nel filmato segreto di Assassin’s Creed 2.

Andiamo ora a vedere le posizioni delle fratture sparse nel mondo di gioco.

L’unico pezzo recuperabile in Norvegia si troverà ad Hultrholt, in Hordafylke; completando il puzzle potremo tornare in Inghilterra a recuperare gli altri.

Le restanti 9 anomalie su 10 saranno, per l’appunto, locate nelle regioni Inglesi e saranno facilmente ritrovabili come segue:

  • Needham Lake (Anglia Orientale), vicino al fiume nel centro della regione.

  • Kildesbig (Ledecestrescire), al centro della mappa e vicino al punto di viaggio rapido, poco sopra Raversthorpe.

  • Briudun Hill (Snotinghamscire), area centrale della regione con livello di potenza consigliato di 250.

  • Quartzite Ridge (Sciropescire), confine meridionale, vicino a Glowecestrescire.

  • Isle of Wiht (Hamtunscire), raggiungibile salendo su di una piccola montagna vicina al mare.

  • Basilica Ruins (Lincolnscire), per interagire si dovrà salire sulla piattaforma di legno nelle rovine nella posizione indicata.

  • Thornburg Henges (Eurvicscire), il punto ricercato sarà poco sopra Jorvik, in sovrapposizione alla scritta della regione sulla mappa.

  • Aqueduct (Oxenefordscire), vicino al lago principale sarà facilmente reperibile.

  • Seven Sisters (Suthsexe), nella parte più a Sud della mappa e in prossimità della scogliera ci sarà l’ultima frattura.

 

Fatto ciò sbloccherete il famigerato video, che per correttezza non inseriamo ma consigliamo di recuperare tramite la guida, in quanto aggiunge un buon margine di speculazione sulla complessa storia del gioco.

Ricordiamo che Assassin’s Creed: Valhalla è stato rilasciato per tutte le console e su PC il 10 novembre 2020, viene ambientato nel 9° secolo d.c., durante la guerra tra Inghilterra (ancora divisa nei 4 stati di Northumbria, Mercia, Anglia orientale e Wessex e governata da Alfredo il Grande) e la Grande armata danese, una coalizione di guerrieri norreni guidata, nel titolo, dal nostro protagonista Eivor e suo fratello Sigurd.

Vi è stata utile questa guida? Fateci sapere.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Videogiocatore dall'infanzia, dalla fine degli anni '90, fino ad arrivare ai titoli più recenti. Dal PC alla console, una vita basata su questo mondo, appassionato di trame fitte e giochi in team.




Scrivi un commento