I fan hanno parlato: il DualSense di PS5 è il migliore in assoluto per le console Sony

Di Mark
29 Novembre 2020

L’avvento della nuova console di casa Sony ha introdotto un tipo di controller totalmente innovativo che non è passato inosservato agli occhi di fan e stampa. La transizione DualShock – DualSense è un passo avanti di dimensioni gigantesche, grilletti responsivi, feedback aptico, un joypad in grado di farti sentire finanche la pioggia che cade, sembra fantascienza ma non lo è.

PlayStation 5, ecco il controller DualSense… visto dall’interno!

A dare la benedizione definitiva al DualSense, però, come al solito, è il giudizio dei fan e Push Square si è preso la briga di raccogliere le opinioni di questi attraverso un sondaggio. Su un totale di poco meno di 2000 votanti, 1875 per la precisione, l’80% delle persone è convinto che il DualSense sia il migliore di tutti i suoi predecessori, il 12% non lo possiede, il 6% non ne è pienamente convinto mentre solamente il 2% non lo ritiene il migliore di sempre.

In aggiunta a ciò, il portale ha chiesto ai proprio seguaci di indicare il proprio controller preferito tra tutte le generazioni. Ovviamente, come riportato sopra, è stato il DualSense ad avere la maggior parte della preferenza (81%), il DualShock 4 si posiziona al secondo posto con il 13%, suo “padre”, il DualShock 3 con il 2%, come suo nonno DualShock 2. DualShock di PS1 si prende invece l’1% mentre a meno del punto percentuale si spartiscono le ultime briciole l’Original PlayStation Controller ed il Dual Analog Controller. Zero assoluto per il Sixaxis, il controller di lancio di PS3 sprovvisto di vibrazione DualShock.

La transizione, dunque, sembra aver sortito l’effetto desiderato per Sony che ha fatto breccia nel cuore della fetta più grossa della propria utenza in modo molto efficace. Ora invece, giriamo la domanda a voi, è DualSense il miglior controller della lunga storia di Sony ?

Fateci sapere nei commenti.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Appassionato di videogiochi ed entusiasta del racconto. Il mio sguardo è fisso al mondo esportivo con particolare attenzione verso Rainbow Six Siege, nella speranza che il movimento italiano possa diventare sempre più significativo.


1 commento:


  1. Simone


Scrivi un commento