Il CEO di Activision risponde alla causa per molestie sessuali, l’azienda interverrà seriamente

Di Andrea "Geo" Peroni
28 Luglio 2021

Il CEO di Activision BlizzardBobby Kotick, ha rilasciato una dichiarazione pubblica in risposta alla causa per molestie sessuali e discriminazione che è stata intentata contro la società, e che negli ultimi giorni ha provocato anche una dura risposta interna da parte dei dipendenti.

Kotick ha inviato un messaggio a tutti i dipendenti in merito alla  causa intentata dallo stato della California  per accuse di molestie e ambiente di lavoro tossico la scorsa settimana, e osserva che la risposta dell’azienda avrebbe potuto essere molto, molto migliore.

“Le nostre risposte iniziali ai problemi che affrontiamo insieme e alle vostre preoccupazioni, sono state, francamente, poco adeguate”, ha detto nella lettera.

Kotick ha anche rivelato che uno studio legale, WilmerHale, è stato assunto per rivedere immediatamente le politiche dell’azienda nella speranza “di promuovere un ambiente di lavoro rispettoso e inclusivo” e che Activision Blizzard “continuerà a indagare su ogni singolo reclamo e non esiterà a prendere azione decisiva”.

Kotick ha promesso di licenziare anche chiunque “abbia ostacolato l’integrità dei nostri processi di valutazione dei reclami”.

activision blizzard truffa

Ecco il testo completo della lettera di Kotick.

La lettera del CEO di Activision in risposta alle accuse

Questa è stata una settimana difficile e sconvolgente.

Voglio salutare e ringraziare tutti coloro che si sono fatti avanti in passato e negli ultimi giorni. Apprezzo così tanto il vostro coraggio. Ogni voce è importante e faremo un lavoro migliore di ascolto ora e in futuro.

Le nostre risposte iniziali ai problemi che affrontiamo insieme e alle vostre preoccupazioni sono state, francamente, stonate.

È imperativo riconoscere tutte le prospettive e le esperienze e rispettare i sentimenti di coloro che sono stati maltrattati in qualsiasi modo. Mi dispiace che non abbiamo fornito la giusta empatia e comprensione.

Molti di voi ci hanno detto che l’impegno attivo deriva dalla cura così profonda dell’Azienda. Il fatto che così tante persone abbiano raggiunto e condiviso pensieri, suggerimenti e evidenziato opportunità di miglioramento è un potente riflesso di quanto tieni alle nostre comunità di colleghi e giocatori, e l’uno per l’altro. Garantire un ambiente di lavoro sicuro e accogliente è la mia massima priorità. Il gruppo dirigente vi ha ascoltati.

Stiamo agendo rapidamente per essere l’azienda compassionevole e premurosa per la quale siete venuta a lavorare e per garantire un ambiente sicuro. Non c’è posto nella nostra azienda per discriminazioni, molestie o disparità di trattamento di alcun tipo.

Faremo tutto il possibile per assicurarci che insieme miglioreremo e costruiremo il tipo di ambiente di lavoro inclusivo essenziale per promuovere la creatività e l’ispirazione.

Ho chiesto allo studio legale WilmerHale di condurre una revisione delle nostre politiche e procedure per garantire le migliori pratiche per promuovere un ambiente di lavoro rispettoso e inclusivo. Questo lavoro inizierà immediatamente. […]

Ci impegniamo per un cambiamento duraturo. Con effetto immediato, intraprenderemo le seguenti azioni:

  • Supporto ai dipendenti. Continueremo a indagare su ogni singolo reclamo e non esiteremo a intraprendere azioni decisive. Per rafforzare le nostre capacità in quest’area, stiamo aggiungendo ulteriore personale senior e altre risorse sia al team di conformità che al team di relazioni con i dipendenti.
  • Sessioni di ascolto. Sappiamo che molti di voi hanno idee ispirate su come migliorare la nostra cultura. Creeremo spazi sicuri, moderati da terze parti, per farti parlare e condividere aree di miglioramento.
  • Modifiche del personale. Stiamo valutando immediatamente manager e leader in tutta l’azienda. Chiunque venga scoperto ad aver ostacolato l’integrità dei nostri processi per la valutazione dei reclami e l’imposizione di conseguenze appropriate verrà licenziato.
  • Pratiche di assunzione. All’inizio di quest’anno ho inviato un’e-mail chiedendo a tutti i responsabili delle assunzioni di assicurarsi di avere liste di candidati diverse per tutte le posizioni aperte. Aggiungeremo risorse di conformità per garantire che i nostri responsabili delle assunzioni aderiscano effettivamente a questa direttiva.
  • Modifiche in gioco. Abbiamo ascoltato l’input delle comunità di dipendenti e giocatori che alcuni dei nostri contenuti di gioco sono inappropriati. Stiamo rimuovendo quel contenuto.

Il vostro benessere rimane la mia priorità e non risparmierò alcuna risorsa aziendale assicurando che la nostra azienda abbia la cultura più accogliente, confortevole e sicura possibile.

Hai il mio fermo impegno a migliorare insieme la nostra azienda e a diventare l’azienda di intrattenimento più stimolante e inclusiva al mondo.

Fonte



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento