ll nuovo Tomb Raider è in sviluppo, fonderà i reboot con la serie originale

shadow of the tomb raider
Di Andrea "Geo" Peroni
28 Gennaio 2021

I festeggiamenti per il prestigioso 25° anniversario della serie di Tomb Raider sono iniziati, e arriva una gradita notizia su quello che sarà il futuro del franchise videoludico di Lara Croft.

In un video condiviso dal profilo ufficiale della serie, scopriamo infatti che il prossimo gioco del franchise di Tomb Raider è ufficialmente in fase di sviluppo, anche se il suo reveal è ancora lontano – la data di uscita quindi non è certamente vicina, e potremmo ipotizzare il 2023 come finestra ottimistica.

Square Enix ha promesso di celebrare il 25° anniversario della serie tutto l’anno con retrospettive, contenuti nostalgici (arriverà forse qualche sorpresa, magari un remake dei grandi classici?) e altro, tutto questo mentre Crystal Dynamics ha iniziato a lavorare alla prossima grande avventura di Lara Croft. Non sarà quindi Eidos Montreal a occuparsi del nuovo gioco, che torna nelle mani di Crystal Dynamics dopo la parentesi Shadow of the Tomb Raider – lo studio era impegnato su Marvel’s Avengers all’epoca.

C’è però un ulteriore e davvero interessante dettaglio: Will Kerslake, game director del franchise di Tomb Raider, ha svelato che il nuovo gioco fonderà le idee della serie originale per PS1 con la saga reboot avviata nel 2013. Il progetto è infatti quella di unificare le linee temporali e produrre una storia che proseguirà sulla falsariga delle prime avventure dell’icona dei videogiochi.

Immaginiamo il futuro di Tomb Raider che si svolgerà dopo [la trilogia riavviata], raccontando storie che si basano sia sull’ampiezza del Core Design che sui giochi di Crystal Dynamics, cercando di unificare queste linee temporali. Con la lunga storia di Tomb Raider, questo non è un compito facile e chiediamo pazienza durante il processo.

Il nuvo gioco non è l’unica sorpresa. Proprio ieri vi abbiamo anche segnalato la collaborazione tra Netflix, Legendary e Square Enix per la realizzazione di una serie TV sulle avventure di Lara Croft nella sua lunga storia di cacciatrice di tesori. Qui potete trovare alcuni ulteriori dettagli sul progetto.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento