Metacritic, Xbox è il publisher con la media più alta del 2021 e batte PlayStation

Di Andrea "Geo" Peroni
9 Marzo 2022

Gli anni di terrore sono ormai alle spalle, e oggi gli Xbox Game Studios sono tornati a sorridere grazie alla lungimiranza di Phil Spencer.

Negli ultimi anni, la divisione Xbox si è arricchita di alcuni importantissimi nomi, su tutti il pacchetto di Bethesda e Zenimax Media, che ha conferito prestigio e lustro alla scuderia gaming di Microsoft.

Prestigio destinato ad aumentare, specialmente per l’impatto sul mondo videoludico, grazie all’acquisizione di Activision Blizzard King che verrà completata nel 2023 salvo clamorosi colpi di scena.

Come ogni anno, Metacritic ha raccolto i voti delle produzioni del 2021 relativamente a ogni publisher, e quest’anno accade quello che potremmo definire un colpo di scena: Xbox batte PlayStation!

Gli Xbox Game Studios hanno infatti ottenuto la media più alta del 2021, con un punteggio di 87,4/100. Si tratta di un grande risultato, giunto soprattutto grazie a titoli importanti quali Forza Horizon 5 e Halo Infinite che hanno caratterizzato la seconda metà dello scorso anno.

PlayStation deve invece accontentarsi della seconda posizione in questa classifica, con uno score di 81,3/100. Va detto in ogni caso che Sony ha potuto contare su più titoli esclusivi (Returnal e Ratchet & Clank: Rift Apart, solo per dirne alcuni), e alcuni di essi non hanno reso quanto sperato – Destruction AllStars, parliamo proprio di te.

Molto più a fondo sono invece Electronic Arts (nono posto), Nintendo (14esimo posto), Ubisoft (19°) e Take-Two Interactive (27°), mentre sul gradino più basso del podio troviamo Humble Games.

Ecco la lista dei primi dieci publisher di questa particolare classifica:

  1. Xbox Game Studios
  2. Sony Interactive Entertainment
  3. Humble Games
  4. Activision Blizzard
  5. Bethesda Softworks
  6. Capcom
  7. Bandai Namco
  8. SEGA
  9. Electronic Arts
  10. 505 Games



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento