Microsoft – No a Silent Hills esclusiva Xbox One, il gioco non si farà

Di Andrea "Geo" Peroni
1 Giugno 2015

La speranza per Silent Hills è l’ultima a morire. Nonostante i comunicati di Konami e le parole di Guillermo del Toro (che avrebbe collaborato con Hideo Kojima alla realizzazione del nuovo titolo della serie), il gioco horror sembra in una fase di stallo, tra la cancellazione definitiva e il riavvio del progetto. Eppure, nelle ultime ore, alcune indiscrezioni clamorose hanno stuzzicato la fantasia dei fan, poichè la causa, secondo alcuni, sarebbe stata sposata da Microsoft, che avrebbe pubblicato il titolo in esclusiva Xbox One.

La secca smentita del rumor arriva da Phil Spencer in persona, il capo della divisione Xbox di Microsoft, che su Twitter ha infatti risposto alla domanda di un utente con una frase che non lascia molti dubbi

Spiacente, non è la verità. Non so dove sia nato questo rumor [l’esclusività di Xbox One, ndr], ma non voglio illudere nessuno.

Secondo le voci circolanti nella giornata di ieri, Microsoft avrebbe acquistato da Konami i diritti per la serie di Silent Hill, e avrebbe nuovamente contattato Kojima e del Toro per riavviare il progetto del titolo con Norman Reedus come protagonista. A meno di clamorose sorprese, dunque, il gioco non si farà ed è stato definitivamente cancellato, e ai fan non resta altro che mettersi il cuore in pace. Sperando che, un giorno, Kojima e Konami possano riappacificarsi e ricominciare una nuova storia insieme.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.