Anthem è da oggi incluso in EA Access e Origin Access

Di Andrea "Geo" Peroni
13 Settembre 2019

Neppure il recente evento Cataclisma sembra aver accontentato l’utenza, e dunque Electronic Arts si è decisa a compiere un passo che in molti ipotizzavano da mesi.

Anthem, lo sparatutto GDR di BioWare, è da oggi infatti incluso nei servizi in abbonamento di Electronic Arts, vale a dire EA Access (su PS4 e Xbox One) e Origin Access (su PC). I giocatori abbonati o che sceglieranno di abbonarsi possono già da oggi scaricare senza costi aggiuntivi il gioco in versione completa. Gli utenti Origin Premier, che già avevano a disposizione il gioco base, riceveranno l’update all’edizione Legion of Dawn.

Non sappiamo ovviamente se questa mossa potrà portare ad un rilancio di Anthem, ma è anche vero che i costi di EA Access e Origin Access consentono di provare l’intera nuova IP di BioWare a pochi spiccioli. Un mese di EA Access costa infatti 3.99€, che salgono all’ancor più vantaggiosa cifra di 24.99€ se decidete di abbonarvi per un anno.

Per il momento, l’unica cosa certa è che Anthem, fino ad oggi, è stato un colossale flop da parte di EA, che aveva intenzione di farlo diventare il proprio Destiny. Un game as a service che avrebbe dovuto tenere incollati i giocatori per interi anni allo schermo e nel mondo di Anthem, ma che si è sciolto come neve al sole dopo poche settimane dal lancio. In più, la recente riorganizzazione di BioWare, al lavoro anche sul nuovo Dragon Age, ha scombussolato i piani. La roadmap è stata cambiata e stravolta più volte, e questo ha provocato più di un ritardo e di una lamentela da parte di chi ancora spera nel successo di questo titolo.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.