Assassin’s Creed: Valhalla – Dopo le polemiche di ieri, interviene il creative director

Di Andrea "Geo" Peroni
8 Maggio 2020

Nel tardo pomeriggio di ieri, Microsoft ha tenuto il suo Inside Xbox dedicato a Xbox Series X, nel quale abbiamo potuto dare uno sguardo ad alcuni nuovi titoli che troveremo sulla console di nuova generazione come Bright Infinite Memory, Scorn e The Medium.

[Recap] Inside Xbox | Il primo sguardo alla next-gen

Tra i protagonisti più attesi dell’evento, c’era però Ubisoft, che, come da programma, ha mostrato il primo gameplay trailer di Assassin’s Creed: Valhalla. Peccato solo che, mentre i giocatori si aspettassero di vedere veramente in azione il gioco – del resto, l’intero evento era stato promosso come uno sguardo al gameplay di alcuni videogiochi su Xbox Series X – Ubisoft si sia limitata a mostrare il cinematic gameplay trailer del nuovo capitolo della serie, che ha generato parecchie polemiche.

Dopo le scuse di Aaron Greenberg, che nelle scorse ore ha compreso le lamentele della community e ha affermato di aver caricato di troppe aspettative l’appuntamento di Inside Xbox del 7 maggio, arrivano ora le dichiarazioni di Ashraf Ismail, creative director di Assassin’s Creed: Valhalla che ha preso parte all’evento di ieri con una breve intervista che potete rivedere qui sotto.

Pur comprendendo le lamentele dei giocatori, Ismail ha invitato tutti i fan di Assassin’s Creed ad avere pazienza in attesa delle prossime settimane e dei prossimi mesi: Ubisoft ha infatti già pianificato una corposa tabella di marcia per la promozione di Valhalla, e la campagna marketing ci permetterà nel tempo di scoprire molto di più sul titolo, compreso anche l’atteso gameplay dal vivo.

Salve a tutti.
Vi aspettavate giustamente di vedere di più, oggi. Abbiamo una lunga campagna marketing di fronte a noi, vedrete gameplay approfonditi e molte altre informazioni sul gioco.

Vi ringraziamo per la passione! Siate pazienti e gentili con noi. Ne varrà la pena!

Ovviamente, era abbastanza plausibile pensare che Ubisoft avesse in mente una promozione di questo tipo, con un evento digitale previsto, forse, per giugno che andrà a coprire il buco lasciato dall’E3 2020 cancellato a causa del Coronavirus. A causa di una comunicazione gestita abbastanza male, però, i giocatori si aspettavano di vedere molto di più rispetto a quanto visto ieri durante Inside Xbox, come ha riconosciuto lo stesso Ismail.

Non ci resta allora che attendere per vedere finalmente in azione Assassin’s Creed: Valhalla. Vi ricordiamo che il gioco uscirà in autunno su PS5, Xbox Series X, PS4, Xbox One, PC (Epic Games Store e Ubisoft Store) e Stadia.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento