Call of Duty – Una nuova importante conferma su Black Ops 5 nel 2020

Di Andrea "Geo" Peroni
5 Giugno 2019

A pochi giorni dal reveal di Call of Duty: Modern Warfare, si torna a parlare già del capitolo del 2020.

Ricorderete sicuramente che alcuni giorni fa Kotaku ha sganciato una bomba di non poco conto: lo sviluppo del Call of Duty previsto per il 2020 era nel caos. Sledgehammer Games e Raven, incaricate di sviluppare il titolo, non stavano evidentemente dando le giuste garanzie ad Activision, che avrebbe deciso di dare in mano le redini del progetto a Treyarch trasformando il tutto in Call of Duty: Black Ops 5. La campagna single player sarebbe ancora sotto il controllo di Sledgehammer e Raven, mentre Treyarch, ancora al lavoro per supportare Black Ops 4, si occuperebbe delle restanti modalità.

Potete trovare tutte le informazioni sulla vicenda cliccando su questa notizia, che risale alla metà del mese di maggio.

Al potente rumor diffuso da Kotaku, non confermato ma neppure smentito da Activision (non che ce lo aspettassimo, le notizie ufficiali sul gioco arriveranno solo nella primavera del prossimo anno), si aggiunge oggi un indizio molto importante.

Treyarch è infatti in cerca di nuovi sviluppatori, che aiutino lo studio a dedicarsi al suo nuovo gioco AAA per il 2020. L’offerta di lavoro viene così presentata:

Treyarch is seeking a Senior Tools Engineer to join our Core Engine Team to deliver a next-generation AAA title in 2020

Vale a dire

Treyarch sta cercando un Senior Tools Engineer per unirsi al nostro Core Engine Team per consegnare un videogioco AAA di nuova generazione nel 2020

Insomma, si fa riferimento sia ad un nuovo gioco AAA (e sappiamo che Treyarch sviluppa esclusivamente capitoli della serie Call of Duty), sia alla next-gen, nuovo segnale del fatto che il prossimo anno vedrà quasi sicuramente il debutto di PlayStation 5 e della futura Xbox.

Insomma, se già il corposo report di Kotaku aveva destato parecchie chiacchiere tra i fan, questa notizia relativa a Treyarch appare quasi come una sentenza: nel 2020 avremo effettivamente Call of Duty: Black Ops 5, o comunque un nuovo capitolo della serie sviluppato in contemporanea da Treyarch e Sledgehammer Games. Questo, almeno per ora, è tutto, ed è quello che possiamo immaginare con i dettagli che abbiamo in mano. Ricordiamo però che le prime vere informazioni su COD 2020, da Activision, arriveranno solamente fra circa un anno.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.