Cyberpunk 2077, oltre al danno la beffa: il multiplayer solo nel 2022 o oltre

Di Andrea "Geo" Peroni
17 Gennaio 2020

Dalla padella alla brace, come si dice in questi casi. Perché a poche ore dall’annuncio del clamoroso, ma neanche poi tanto, rinvio di Cyberpunk 2077, arriva la conferma di un ulteriore e massiccio ritardo nella produzione del gioco.

La maledizione del 2020 colpisce ancora: anche Cyberpunk 2077 è stato rinviato

Come già annunciato in precedenza da CD Projekt Red, Cyberpunk 2077, a differenza dei videogiochi precedenti della software house polacca, avrà anche un comparto multigiocatore. Di questa particolare modalità, però, non sappiamo ancora nulla. Nel corso di tutte le interviste, gli sviluppatori hanno sempre glissato sull’argomento, dichiarando di essere al lavoro sulla campagna single player e di volerla perfezionare, che è anche uno dei motivi dietro al rinvio annunciato ieri.

Naturalmente, nonostante il cuore dell’esperienza risiederà nella storia di Night City, siamo tutti curiosi di sapere in che modo potrebbe essere implementato un comparto multigiocatore, ma sappiate che, per vederlo, dovremo attendere ancora moltissimo tempo.

Cyberpunk 2077 D1 Edition + Steelbook [ Esclusiva Amazon.It ] - Day-One Limited - Playstation 4
  • Diventa un cyberpunk, un mercenario urbano dotato di potenziamenti cibernetici, e crea la tua leggenda sulle strade di Night City.
  • Entra nell'immenso mondo aperto di Night City, un luogo che definisce nuovi standard in termini di grafica, complessità e profondità.

E non parliamo dei 5 mesi di ritardo che sono stati concessi al gioco, per arrivare poi a settembre in gran forma. No, il multiplayer di Cyberpunk 2077 non solo non sarà parte del gioco al lancio, fissato per il 17 settembre su PS4, Xbox One, PC e Stadia, ma si farà attendere sostanzialmente per almeno altri due anni. Michał Nowakowski, portavoce di CD Projekt Red, ha tenuto un incontro con gli azionisti nella giornata di ieri, convocato evidentemente per comunicare la dolorosa scelta di rinviare il gioco, e ha avuto modo di spiegare lo stato attuale del multigiocatore. La particolare modalità è confermata ufficialmente, ma arriverà solamente dopo il 2021. Nel 2022 dunque, forse, se non addirittura nel 2023. In ogni caso, il multiplayer di Cyberpunk 2077 sarà sviluppato interamente da CD Projekt Red.

Quest’ultimo appunto è particolarmente importante perché conferma e smentisce allo stesso tempo i rumor che circolavano in rete da mesi. Secondo gli insider, CD Projekt Red era infatti al lavoro su un secondo progetto AAA, che molti speravano potesse essere The Witcher 4 o uno spin-off della celebre saga fantasy. Così non è: questo nuovo gioco in sviluppo è in realtà proprio il multiplayer di Cyberpunk 2077, che viene considerato come un progetto davvero ambizioso a questo punto.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento