EA: cancellato ufficialmente l’open world di Star Wars

Di Claudio Caudullo
16 Gennaio 2019

Qualche tempo fa, precisamente nell’E3 del 2016, Visceral Games annunciò un progetto dedicato al mondo di Star Wars: un action adventure lineare diretto da Amy Henning, autrice di Uncharted.

Successivamente, nel 2017, EA decise di chiudere definitivamente Visceral Games ed affidare il loro progetto di Star Wars ad EA Vancouver, motivo per cui Amy Henning si licenziò da EA ed abbandonò il progetto.

Una volta subentrato il team di EA Vancouver, il progetto iniziale di questo Star Wars iniziò a trasformarsi in un titolo open-world, totalmente differente da quello che stava sviluppando Visceral.

Oggi arriva la triste notizia; questo fantomatico videogioco di Star Wars è stato ufficialmente cancellato da EA, per focalizzare lo sviluppo di altri titoli prossimamente in uscita. Purtroppo c’era d’aspettarselo visto che questo titolo era ormai sparito dai riflettori.

Secondo i report di Kotaku, in questo open world il protagonista era un cacciatore di taglie sempre in viaggio in diversi pianeti tutti da esplorare, alla ricerca di nuovi obiettivi da cacciare.

Cosa ne pensate? Secondo voi è una grande perdita o passerete oltre? Fateci sapere la vostra con un commento.



Sono un redattore appassionato di videogiochi, come voi che ci leggete ogni giorno. Non vedo l'ora di condividere la mia opinione con voi, oltre ad aggiornarvi sulle ultime notizie di questo favoloso mondo! Adoro i giochi indie, David Bowie, il wrestling giapponese ed i meme. Attualmente gioca a: Kingdom Come Deliverance