Ecco Pekken, picchiaduro con piccioni di cui non abbiamo bisogno ma che ci meritiamo

Di Andrea "Geo" Peroni
29 Gennaio 2019

È tutto vero. Dopo il fuoco e la ruota, la storia dell’umanità è pronta ad accogliere la nuova invenzione che rivoluzionerà il nostro modo di vivere: Pekken, gioco picchiaduro con i piccioni come protagonisti.

NoCode, software house indipendente, ha annunciato di essere al lavoro su questo particolarissimo prototipo tramite un tweet che mostra il combattimento tra Jackie Bird e Walter Peck. Una piccola curiosità, prima di continuare: entrambi i nomi sono noti, per diversi motivi. Jackie Bird è una giornalista britannica, mentre Walter Peck era il nome di un personaggio apparso nel film Ghostbusters – Acchiappafantasmi.

NoCode ha inoltre dichiarato che, una volta terminati i lavori sul thriller Observation, lo studio potrebbe effettivamente pensare di dare vita a Pekken. La condizione, per il momento, è stata completamente soddisfatta: Jon McKellan, fondatore della compagnia, chiedeva infatti 10 mila retweet per convincere gli sviluppatori a continuare i lavori sul picchiaduro a base di piccioni, e questa quota è già stata superata.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.