Il creatore di God of War rivela quando vedremo PS5 per la prima volta!

Di Andrea "Geo" Peroni
16 Gennaio 2020

Un’autorevole voce pone “fine” ai rumor intorno alla presentazione di PlayStation 5, che si conferma vicinissima al reveal al pubblico.

Solo poche ore fa vi riportavamo il nuovo strano caso riguardante Sony, che ha cancellato l’annuale evento Destination PlayStation dedicato all’incontro con i distributori. Ve ne abbiamo parlato più approfonditamente qui, in ogni caso ecco un rapido riassunto della questione: secondo il giornalista Mike Futter, questa importante scelta di Sony è dettata da un altro evento, molto più importante, sul quale la compagnia si sta concentrando. Parliamo ovviamente del tanto rumoreggiato PlayStation Meeting, che stando agli insider dovrebbe già essere fissato per febbraio e per il quale la stampa sta per essere contattata in via ufficiale.

Quest’oggi arriva una conferma decisamente importante riguardante la presentazione di PS5, quella di David Jaffe. Per chi non lo sapesse, Jaffe è il creatore della celebre serie God of War, ora diretta da Cory Barlog ma in origine creata appunto dalla mente dello sviluppatore che ha recentemente chiuso la propria SH The Bartlet Jones Supernatural Detective Agency.

Parlando su Twitter con alcuni utenti, David Jaffe ha sganciato la bomba che in realtà ormai molti si aspettano, come lui stesso ha dichiarato: il reveal di PS5 avverrà tra circa un mese, in quel famoso PlayStation Meeting che Sony sta organizzando in gran(?) segreto.

Il reveal di PS5 avverrà tra meno di 4 settimane. Sony sa che i giocatori si stanno aggrappando a qualsiasi informazione che circola sul web e sa anche che Microsoft sta dominando le conversazioni [sulla next-gen] al momento, sa che questa sarà una cosa facile da cambiare una volta che avverrà il reveal, a patto che sia buono.

Alla domanda di un altro utente sulla conferma ufficiale oppure no di questo PlayStation Meeting, Jaffe lascia pochi dubbi: nonostante Sony non si sia ancora pronunciata, è chiaro che l’evento si farà.

È il segreto peggio tenuto oggi dall’industria. Il reveal sarà a febbraio come avvenuto per PS4.

Una ennesima e importante conferma, che molti si aspettavano. In effetti, Sony ha annunciato questa settimana che non prenderà parte all’E3 2020 per una serie di motivazioni, tra cui la volontà di partecipare ad un numero sempre maggiore di eventi in giro per il mondo. Il PlayStation Meeting di febbraio sarà, come ormai molte fonti confermano, il momento del tanto atteso reveal della nuova console.

Occorre anche ricordare che David Jaffe, però, non è una voce ufficiale di Sony. Lo sviluppatore, che creò anche lo storico Twisted Metal, non ha infatti più a che fare con Sony Santa Monica da diversi anni, avendo deciso di creare una sua casa di sviluppo indipendente con la quale ha dato vita a Drawn to Death nel 2017. Al di là di questo, però, come detto in precedenza, Jaffe conosce il modo di lavorare in casa Sony, e sono tanti gli insider che indicano il prossimo come il mese di presentazione di PS5, insieme, forse, al tanto atteso ritorno di Prince of Persia con il capitolo Dark Babylon.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento