Marvel’s Spider-Man 2, nuovi rumor sul gioco per PS5 [AGGIORNATA]

Di Andrea "Geo" Peroni
18 Aprile 2020

A un mese da un altro grosso leak che ha avuto sempre come protagonista il gioco di Insomniac Games, si torna a parlare di Marvel’s Spider-Man 2, uno dei giochi più attesi per PlayStation 5.

Naturalmente, al momento attuale, non sappiamo ancora con certezza se i creatori di Spyro e Ratchet & Clank stiano lavorando al sequel dell’esclusiva PS4, ma i numeri e la logica ci dicono di sì. Marvel’s Spider-Man è stato uno dei giochi più venduti sull’attuale ammiraglia di casa Sony, e, specialmente ora che Insomniac Games è entrata a far parte di SIE Worldwide Studios, ipotizzare che voglia continuare a sfruttare questo franchise è decisamente logico.

Alcune settimane fa, un corposo leak apparso sulle pagine di Reddit, che vi abbiamo riportato nel dettaglio qui, ha riportato vari dettagli sul gioco, che potrebbe vedere tra i villain principali storici nemici di Spider-Man come Carnage, Mysterio e Venom. La strada dei simbionti, in effetti, viene ripresa proprio da un altro corposo leak che si è diffuso a macchia d’olio nel giro di pochi minuti sul web. Protagonista è sempre Reddit, ma stavolta la fonte, anonima, cita un meeting tra i dirigenti di Insomniac Games avvenuto su Zoom – viste le restrizioni a causa del Coronavirus, la software house sta lavorando in smartworking – nel quale i diretti interessati hanno parlato proprio di Spider-Man 2, nuova esclusiva PS5 prevista, secondo l’indiscrezione, per il 2021.

Offerta
Marvel's Spider-Man - PlayStation 4
  • Attributi: PlayStation 4, videogioco, azione/ avventura
  • Platform: PlayStation 4

Il gioco avrà inizio pochi mesi dopo la conclusione degli eventi del primo capitolo, e ci mostrerà una New York in pieno inverno e completamente innevata. Addirittura, tra le novità relative al gameplay, la fonte cita che Marvel’s Spider-Man 2 baserà molta della sua esperienza sulla fisica dei movimenti del personaggio, che sarà modificata a seconda delle condizioni meteo (sole, pioggia, etc.) e della presenza di neve al suolo, che potrebbe rallentare i movimenti di Spidey. Sempre per restare nel tema dell’ambientazione, il ciclo giorno/notte sarà maggiormente implementato rispetto a quanto visto nel primo capitolo.

Non conosciamo molti dettagli su come proseguirà la storia, ma dal meeting sono emersi i dettagli che faranno da prologo all’intero gioco. Una delle novità più interessanti, riportate dall’insider, è che in Spider-Man 2 arriverà uno dei più iconici personaggi dello SpiderVerse, il burbero direttore del Daily Bugle J. Jonah Jameson Jr., che nel primo capitolo ci è stato “mostrato” solamente tramite le frequenze radio udibili dal personaggio. L’acerrimo rivale dell’Arrampicamuri, interpretato da J.K. Simmons nella trilogia di film diretta da Sam Raimi e anche nel recente Spider-Man: Far From Home, potrebbe quindi entrare a far parte del cast ricorrente del gioco, forse influenzando maggiormente il divenire degli eventi.

Più informazioni anche sulle missioni secondarie, che il team assicura saranno molto più dinamiche e variegate rispetto al primo capitolo. In effetti, tra le maggiori critiche mosse a Marvel’s Spider-Man ci furono proprio quelle legate alle quest secondarie, la cui struttura era invariata per tutto l’arco del gioco e che si limitavano semplicemente a riproporre la stessa richiesta in ogni area dell’isola di Manhattan. Lo storico villain Mysterio, a quanto affermato, potrebbe essere proprio uno dei personaggi relativi alle missioni secondarie.

Il pezzo forte del leak, però, riguarda i simbionti. Dopo averlo introdotto di sfuggita nelle fasi finali del primo gioco, il simbionte nero meglio conosciuto come Venom sarà non solo una presenza fissa del gioco ma anche ciò che darà il via agli eventi della storia, e influenzerà inoltre il gameplay di Spider-Man 2. Il costume nero, che indica l’influenza di Venom, potrà essere attivato in qualsiasi momento e introdurrà nuove possibilità per Peter, dal combattimento al movimento, che andranno a modifcare in maniera differente ogni costume del supereroe. Non sappiamo al momento se l’apparizione del simbionte sia connessa ad un ritorno di Harry Osborn, o se sia magari lo stesso Norman Osborn, che secondo il leak sarà parecchio interessato a Spider-Man in questa avventura, a mettere in circolazione Venom.

Nel meeting, per finire, Insomniac Games avrebbe anche parlato dei DLC già pianificati per Marvel’s Spider-Man 2, che potrebbero coinvolgere alcuni grandi villain come Carnage – già rumoreggiato in passato, e si tratterebbe di una scelta logica data la presenza dei simbionti – e Morbius, il vampiro vivente. In questo caso, sarebbe una mossa molto furba da parte di Sony, che tra circa un anno (il film è stato rinviato a causa del Coronavirus) porterà l’antieroe sul grande schermo con il volto di Jared Leto e che quindi potrebbe sfruttare l’ondata di popolarità in entrambe le direzioni.

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che tutto ciò che abbiamo riportato sono indiscrezioni, dunque da non prendere come vere al momento. Sony non ha ancora svelato quali esclusive ha in serbo per PlayStation 5, ma come già detto in apertura, la probabilità che Spider-Man sia tra queste è devvero alta.

[AGGIORNAMENTO 20 APRILE] Il leaker che ha diffuso tutte le informazioni riportate qui sopra, purtroppo, ha smentito quanto detto: le sue considerazioni su Spider-Man 2 sono solamente frutto di fantasia, e l’utente ha affermato di non avere alcun contatto diretto col gioco.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento