Modern Warfare, presto disponibili le modalità 1v1 e 3v3

Di Andrea "Geo" Peroni
2 Dicembre 2019

A poche ore dall’inizio della Season One di Call of Duty: Modern Warfare, emergono novità interessanti in arrivo nei prossimi update.

Tra le modalità più apprezzate di questo reboot della serie Modern Warfare, ad opera di Infinity Ward, c’è 2v2 Gunfight, o Scontro come è stata tradotta in italiano. Due team composti da due giocatori ciascuno si affrontano in mappe simmetriche di piccole dimensioni, in una serie di scontri a fuoco ravvicinati e rapidi.

Una modalità che è stata molto apprezzata, sin dal lancio della beta su PlayStation 4 a fine agosto, quando Scontro fu proprio la modalità scelta per far provare ai giocatori le prime novità di Modern Warfare.

A quanto pare, l’intenzione degli sviluppatori è quella di continuare a supportare Scontro non solo con nuove mappe, tra le quali quelle che arriveranno domani gratuitamente per tutti i giocatori (qui la notizia con tutte le informazioni), ma anche con qualche gustosa variante. Siamo ancora in attesa, ad esempio, di ritrovare la particolare variante di Scontro 2v2 provata nella beta a settembre, nella quale tutti i giocatori partivano senza armi dovendole cercare in giro per la mappa.

L’immediato futuro di Scontro sembra però essere una variante legata al numero di giocatori impegnati nella partita. Joe Cecot, co-designer multiplayer director di Infinity Ward, nel rispondere ad un utente su Twitter, ha infatti affermato che il team di sviluppo sta progettando una modalità Scontro sia 3v3 che anche 1v1. Per il momento, però, Cecot non ha saputo dire quando questo accadrà.

La variante 1v1, a proposito, potrebbe essere anche una conferma indiretta dei leak emersi sulla Battle Royale a 200 giocatori, nella quale si vocifera che il sistema di respawn sarà affidato ad un rapidissimo match 1v1 tra due caduti in battaglia. Avevate letto la notizia?

Modern Warfare, leak di mappa e info della Battle Royale!



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.