[Rumor] Il 30 maggio nuovo State of Play con data di uscita di The Last of Us 2

Di Andrea "Geo" Peroni
28 Maggio 2019

Siamo pur sempre nel campo delle indiscrezioni, ma sembra che in casa Sony si stia preparando qualcosa di grosso per sopperire all’assenza del colosso all’E3 2019.

Solo poche ore fa vi abbiamo parlato di Death Stranding, la nuova opera di Hideo Kojima in sviluppo ormai da diversi anni e che sembra finalmente pronta a mostrarsi nuovamente, magari in maniera più corposa. Negli ultimi due giorni sono stati infatti pubblicati due teaser trailer abbastanza enigmatici, e il papà di Metal Gear ha annunciato che il 29 maggio ci sarà qualcosa di grosso legato a Death Stranding. Orecchie e occhi ben aperti, dunque, perché mancano pochissime ore.

Sembra però che non sia finita qui, perché molte voci sul web danno per certo un appuntamento che Sony dovrebbe ufficializzare nelle prossime ore. Sembra infatti che l’azienda del Monolite Nero abbia programmato un nuovo State of Play (l’appuntamento in streaming dedicato al mondo PlayStation) per il 30 maggio, all’interno del quale il grande protagonista sarà nientemeno che The Last of Us: Part II, il nuovo gioco di Naughty Dog.

Conoscendo la nuova strategia comunicativa di Sony, che sta progressivamente abbandonando le tradizionali conferenze a favore di eventi mediatici più brevi e spalmati nel tempo come già accade in casa Nintendo con i suoi Direct (e simile ovviamente anche ai vari Xbox Inside), tutto questo potrebbe effettivamente avere senso. Anticipare l’E3, al quale Sony non presenzierà, annunciando la data di uscita di un colosso attesissimo come The Last of Us 2 significherebbe avere una grande finestra di popolarità.

Nonostante vi abbiamo riportato questo rumor (né lo State of Play né tantomeno l’annuncio su TLOU sono stati confermati), ci sentiamo però in dovere di raffreddare questa pista per due semplici motivi. Il primo è che Death Stranding si mostrerà nuovamente nella giornata di domani, ed è difficile pensare che Sony non sfrutti l’ipotetico State of Play per parlarne. Il secondo fattore riguarda proprio lo State of Play del 3 maggio, ancora non annunciato. Davvero Sony vuole preservare la sorpresa fino all’ultimo o l’indiscrezione si rivelerà tutto fumo e niente arrosto?

L’ultimo State of Play, se siete incuriositi, ebbe come protagonisti due pezzi da novanta tra i vari giochi, vale a dire MediEvil e Final Fantasy VII Remake. Qui potete leggere il resoconto di quel secondo episodio.

Recap di State of Play del 9 maggio 2019

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.