Silent Hill – Nuovi rumor confermano l’accordo tra Sony e Konami

Di Marco "Bounty" Di Prospero
10 Aprile 2020

Negli ultimi due mesi le voci su un nuovo capitolo della saga Silent Hill si sono fatte sempre più insistenti. Tempo fa vi avevamo infatti raccontato del probabile accordo tra Sony, Kojima e Konami per riportare in vita il noto brand horror. In effetti, la stessa Konami aveva già dichiarato di star valutando un eventuale ritorno della saga. A distanza di qualche settimana ecco che Dusk Golem ha confermato nuovamente queste voci, riportando notizie più specifiche. L’insider, conosciuto per aver rilasciato più volte leak veritieri su Resident Evil, avrebbe confermato che il progetto del nuovo Silent Hill sarebbe stato affidato a Japan Studios. Questo dopo una lunga trattativa tra Sony e Konami, iniziata circa due anni fa. La trattativa in questione prevederebbe la divisione dei costi di sviluppo e delle entrate derivanti dalle copie vendute, sebbene non siano note le percentuali.

Ma la vera bomba rilasciata dall’insider è che il gioco sarebbe annunciato nel corso 2020 come esclusiva per PS5. Prima di concludere vi ricordiamo che Japan Studios è uno studio di sviluppo interno di Sony che sembrerebbe quindi non aver affidato il progetto al buon Hideo Kojima. Un rumor che, se confermato, farebbe scalpore considerando che lo stesso Kojima era al centro del progetto P.T.. Tra l’altro l’artista nipponico aveva recentemente rilasciato un’intervista nella quale parlava del suo (ipotetico) gioco horror.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento