PlayStation Now – Sony si sta muovendo per migliorare lo streaming?

Di Andrea "Geo" Peroni
25 Novembre 2021

Un nuovo brevetto suggerisce che Sony voglia finalmente intervenire su un elemento molto discusso di PS Now, vale a dire la fruizione in streaming dei contenuti.

Se vi è capitato di eseguire lo streaming di contenuti da PlayStation Now, necessario per la fruizione di particolari contenuti come i titoli PS3 della libreria. Lo streaming, purtroppo, è uno dei grandi difetti di PS Now, avendo parecchi problemi a livello di lag e latenza.

Stando a un nuovo brevetto emerso recentemente, sembra proprio che Sony stia lavorando per ridurre tale latenza, e migliorare di conseguenza il suo servizio.

Nel brevetto scovato da Segmentnext leggiamo infatti:

Le strategie avanzate relative alla decodifica e alla visualizzazione dei frame, possono portare a una latenza sostanzialmente ridotta tra il server e il client e fornire un’esperienza di qualità superiore agli utenti dei servizi di cloud gaming.

Una mossa di questo tipo non sorprenderebbe di certo, specialmente per l’agguerrita concorrenza: Xbox Game Pass è ormai un’importante realtà del mondo dei videogiochi, e tra i suoi punti di forza c’è anche lo streaming da poco introdotto anche su console.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento