Rainbow Six EU League: resoconto giornata 4 stage 1

Di Mark
2 Luglio 2020

Il bello di uno stage impostato sul format round robin (sola andata) è il fatto di avere una classifica sempre abbastanza corta e vedere salti enormi come quello fatto dai Rogue nella scorsa giornata in occasione della schiacciante vittoria contro i Na’vi o come quello dei Virtus.pro che dopo la prima vittoria si tolgono da una scomodissima prima posizione. Ora, però andiamo a vedere cosa ne sarà stato di questa quarta giornata.

TEAM EMPIRE vs NATUS VINCERE 4-7 (Villa)

La stagione non troppo memorabile dei Na’Vi arriva a metterli contro gli Empire che con lo scorso pari dovranno assolutamente cercare i tre punti per non perdere di vista i primi quattro posti. Iniziano i Natus Vincere con la difesa in Statue e trofei, mentre i russi provano ad attaccare dal lato di Camera matrimoniale e Bagno soprattutto con la breccia di Scyther. La prima kill la prende Doki su dan ma pareggia subito i conti ShepparD ai danni di Panix. Kendrew prende posizione in Camera da letto con Clash distraendo agli avversari al punto da consentire la tripla a Saves e la kill finale a neLo per il vantaggio. Seconda difesa nella zona di Cucina, Panix porta subito via Scyther agli avversari mentre neLo uccide ShepparD che attaccava da Lavanderia, muore il difensore ma dan viene immediatamente preso da Kendrew. Ancora Panix si prende la vita di JoyStiCK e Doki quella di Always in un attacco molto lento e scoordinato che i difensori sono riusciti a gestire facilmente prendendo il doppio vantaggio. Terza difesa nel site di Stanza aviatore e sala giochi. Gli Empire provano l’ingresso da Studio con dan e ShepparD e JoyStiCK che, molto più aggressivo di prima si prende il controllo di corridoio ad “L”. Cadono tutti i difensori dal lato di studio lasciando solo neLo con 1 hp, arriva il plant di ShepparD e anche la frag che vale un flawless ed il 1-2. Completata la rotazione si ricomincia da Statue e trofei, nuovo attacco dal lato di Camera da letto, Panix blocca una volta con le impatto la prima breccia, il tempo è pochissimo, i russi provano il push ma Saves con una doppia e Panix bloccano gli assalitori e si prendono un nuovo distacco di due round. Si continua con Cucina, Saves si sbarazza si Always e di Scyther, gli Empire rimangono in due, Doki uccide dan lasciando in vita solo ShepparD che prova a creare un diversivo per sviare la difesa, si prende una kill su Panix ma ancora una volta un Saves enormemente informa fa 1-4 per i Na’Vi. Si chiude il cerchio di nuovo in Sala aviatore e Sala giochi, l’attacco dei russi parte dal corridoio di Scale rosse con il wallbang spettacolare di dan su Doki, ancora il giocatore con Zofia su neLo, salgono verso studio gli attaccanti con un’altra kill di dan che muore per mano di Panix, ci pensa infine JoyStiCK a chiudere il round ed arrivare all’inversione dei ruoli al 2-4. Dal luogo dell’ultima vittoria inizia anche la rotazione per i nuovi difensori. i Na’Vi provano il giro largo da Camera da letto ma molto velocemente arrivano ben presto nel corridoio ad L, Kendrew fa sprecare due granate tossiche ad Always con Smoke, nel mentre cadono dan e JoyStiCK, arrivano anche le doppie sia dello stesso Always che di neLo, rimane solo Scyther il cui tentativo di clutch viene stroncato sul nascere da Panix appostatosi in Sala giochi (2-5). Seconda difesa nella zona di Stanza trofei e statue ad ampissimo raggio con Always che va a fare rotazioni in Giochi ed Aviatore, attaccano dal basso i Na’Vi con neLo che si occupa delle batterie di Bandit, ma è proprio Always a frenare il processo con la kill su Doki, cadono velocemente tutti gli attaccanti tranne Saves che però è tenuto sotto controllo da tre nemici in contemporanea (3-5). Difesa in Aviatore e Giochi, altro giro largo ma veloce per gli attaccanti rallentato però dai buchi fatti per evitare l’eccessiva pericolosità di Montagne, Kendrew riesce comunque a disinnescare ma i suoi compagni cadono come mosche e gli avversari si avvicinano (4-5). Cucina e Sala da pranzo per quello che potrebbe valere il pari momentaneo, L’attacco arriva contemporaneamente sopra e sotto dove JoyStiCK si prende la kill su Panix ma lascia la sua vita a neLo, anche ShepparD  e dan vengono fatti fuori, ci mette una pezza Scyther con una tripla, ma Saves si porta a casa il clutch 1v2 e porta i suoi al primo matchpoint (4-6). Gli Empire tornano alla prima difesa e gli attaccanti tornano all’attacco dalla zona di Cucina e di Camera da letto, JoyStiCK in una serata molto dura trova la prima morte, ShepparD rimane solo in un istante, Kendrew mette il plant a terra e ancora Saves si prende l’ultima frag e tre punti di una pesantezza immane.

Sorprendente il primo risultato di questa quarta giornata di EU League: i Natus Vincere fanno carne da macello degli Empire che sembravano davvero dover essere tornati al livello del Six Major di Raleigh. Saves si prende meritatamente il premio di MVP con una prestazione costantemente buona in ogni round, rapido, efficace e spietato.

MVP: Saves.Na’Vi

VIRTUS.PRO vs TEAM VITALITY (Costa)

Si incontrano due team su cui poggiavano altissime aspettative al momento non rispettate, i Virtus.pro vorranno confermare la vittoria ottenuta nell’ultimo turno, stesso discorso per i Vitality che hanno ottenuto i loro primi tre punti appena lunedì. Sono i russi ad iniziare a difendere con il site di Attico e Home Theather, p4sh4 e Shockwave si portano subito via risze e BBooAF ma Fabian ribalta la situazione con una doppia dopo aver occupato Sala Biliardo, Hungry mette i suoi in superiorità numerica uccidendo p4sh4 e in seguito Amision, wTg non blocca il plant di Goga per questione di pixel ma in qualche modo riesce ad uccidere i due attaccanti rimasti e vincere il primo round. Si passa in doppio bar con i Vitality che provano l’aggressione utilizzando Hibana per le linee di tiro, p4sh4 e Schockwave cadono ancora per primi, Goga entra in site e uccide brutalmente Amision liberando Bar Alba per plantare e Hungry si prende l’ultimo rimasto pareggiando i conti. La difesa di Sala narghilè e biliardo si apre con Rask che impedisce a Goga e BBooAF di prendere controllo di ufficio grazie ad una doppia spettacolare, risze riesce ad ottenere la refrag ma poco dopo rimmarà solo e verrà scoperto a plantare venendo ucciso da p4sh4. Ancora spettacolo nel quarto round con i VP che rimangono in due a pochi secondi dalla fine, wTg imita Rask nel round precedente e fa secchi Goga ed Hungry entrati con poca attenzione in acquario e poi Shockwave che aveva già ucciso BBooAF, non risparmia Fabian e fa 3-1. Si torna in Attico ma stavolta la solidità difensiva vista in precedenza lascia spazio ad errori ed imprecisioni fatali come il runout di wTg che viene sorpreso alle spalle da Goga, rimane solo Amision in obiettivo ma non riuscirà nella disattivazione del disinnesco perché bloccato da Hungry. Difesa in Cucina con una velocissima sequenza di kill, muore per primo wTg, risze viene refreggato da p4sh4 che si porta via anche Hungry, interviene con un altra refrag Fabian che fa due prendendo anche Rask, fa tre prendendo Schockwave e anche quattro con la kill finale su Amision. Inversione delle parti e Vitality che iniziano a difendere dal doppio bar, ma l’attacco dei Virtus.pro è praticamente perfetto, muiono tutti i roamer, wTg ed Amision prendono Ufficio e si preparano al plant, rimane solo Hungry contro cinque e pur portandosi via p4sh4, non avrà neanche modo di pensare come vincere questo round. Ancora un buon attacco quello verso Cucina da parte dei russi che entrano in site con Amision portando a termine il disinnesco, rimangono 2v2, Schockwave si prende risze e Rask si inventa una granata ridicola per impedire la disattivazione del disinnesco da parte di Hungry. I difensori si spostano in Sala narghilè e biliardo, i Virtus.pro attaccano in verticale da Bar Alba con Rask che prova la granata su Fabian ma concedendo di fatto la kill a wTg, BBooAF tiene molto bene le scale bianche prendenosi la kill su Rask, risze impedisce a wTg di entrare in site e infine Hungry raccoglie l’ultima kill ai danni di Schockwave e accorcia di uno. I roamer di Vitality cascano ancora come mosche nella difesa di Cucina con gli assalitori che entrano nella mappa facendo un po’ come gli pare, rimane solo Goga in site ma Amision prende una kill un po’ randomica sullo spagnolo mettendo a segno anche un flawless. I Virtus.pro vogliono chiudere le danze e vogliono farlo in fretta nella difesa del doppio bar, p4sh4 attacca da Ingresso di servizio e si prende Hungry, risze e BBoAF. Rimane ancora il solo Goga ma di nuovo contro praticamente tutto il team e muore rovinosamente.

Sono stanco di chiedermi se ogni settimana i Vitality saranno in grado di vincere dimostrando quanto effettivamente alto sia il loro valore, Fabian e compagni sembravano davvero poter dare la svolta definitiva a questo stage ma le vittorie, nonché i punti in generale faticano ad arrivare e la situazione è perfettamente riflessa dalla classifica. Dall’altro lato i Virtus.pro hanno finalmente offerto una prestazione convincente con un’ottima partita da parte di tutti, non sarà MVP ma voglio sottolineare la buona partita di Amision, un po’ sotto tono nelle prime giornate.

MVP: p4sh4.VP

BDS vs G2 ESPORTS 7-5 (Clubhouse)

BDS cercano la conferma di quanto buono raccolto nelle prime tre giornate, la cosiddetta “route 71” che si sono costruiti i francesi oggi arriva in Germania per la sfida contro i G2 che invece devono cercare di recuperare terreno viste le spinte che arrivano dal basso. I primatisti del girone partono con la difesa di Arsenla e Cappella e i primi a salutare il round sono i due fragger per eccellenza: Kantoraketti e Shaiiko, Pengu, con un inedito Thermithe conclude il disinnesco ma nel mentre muore sia lui che CTZN, BriD si prende UUNO e RaFaLe Virtue per il primo round. Attaccano molto bene Bottino e telecamere i G2 con Virtue e CTZN che si sbarazzano di Renshiro e Shaiiko, Pengu va a prendersi RaFaLe ma i francesi provano la reazione, BriD con un headshot improbabile su UUNO, Virtue poco più tardi va al refrag, rimangono CTZN e Pengu contro Elemzje e nonstante una prima kill, il capitano dei G2 impedisce il clutch e fa 1-1. Stesso site per il terzo round con Pengu che riprende da dove ha lasciato con la frag su Elemzje, Shaiiko pareggia i conti portandosi via CTZN e infierisce su un Kanto molto inconsistente fin qui, UUNO prova a conquistare Garage ma RaFaLe non è dello stesso avviso e nel giro di pochi secondi i difensori annullano la controparte e si portano in vantaggio. Attacco in Palestra e Camera da letto che inizia con un pick intelligentissimo da parte di Virtue che dalla sporgenza della porta di Cucina riesce a trovare l’angolo per coprire le scale del site dove si aggirava un ignaro Renshiro, UUNO con la granata ai danni di Elemzje e poi il push degli attaccanti che trovano le kill finali e pareggiano ancora una volta il risultando, diventando peraltro il primo team a vincere più di un round contro i BDS. Si torna in Cappella ed Arsenale, Pengu riesce a portare il plant a termine, Virtue si prende Shaiiko ed Elemzje prima di venire refraggato da BriD, RaFaLe elimina la verticalità prendendo UUNO sulle scale di Cucina. Muore anche CTZN e rimane solo Pengu a copertura del disinnesco ma pur portandosì nella tomba BriD il round è perso. Molto aggressivo il secondo tentativo dei G2 in Bottino e Telecamere con Kanto che si sveglia e realizza una doppia su Renshiro e RaFaLe portando la situazione al 3v3. Virtue va in ferimento ma consente a Kanto di uccidere anche Shaiiko finendo anche lui in ferimento a sua volta, anche CTZN va a terra mentre il giocatore con Zofia si rialza ma BriD pusha e si prende la tripla. Cambiano i ruoli ma i BDS spingono fortissimi, UUNO e Kanto muoiono per primi consentendo ad Elemzje il push da blu dove trova Pengu a contrastarlo. Mentre l’attacco è intento a togliere Pengu dal site arriva il flank di Virtue dal ripostiglio ma è CTZN a realizzare la kill ai danni di RaFaLe prima e la splendida kill con il C4 su Renshiro pochi secondi dopo, rimane BriD ma ancora CTZN a negare il clutch (4-3). I G2 vanno in Palestra e Camera da letto e non basta lo scudo di Clash usato da Pengu per dare fastidio agli attaccanti: dopo la morte dei primi due difensori BriD riesce ad entrare liberamente in Palestra per trovare il plant, UUNO prende la kill su RaFaLe e prova a bloccare il disinnesco ma viene intercettato da Renshiro appostatosi sulla finestra in copertura e poi ci pensa Shaiiko a chiudere il round sul 5-3. L’attacco dei BDS a Bottino e Telecamere procede abbastanza spedito: dopo la breccia eliminano Virtue sulla passerella di Garage poi UUNO uccide ancora RaFaLe e BriD si prende Pengu, la catena di uccisioni non finisce qui perché Renshiro torna a fraggare UUNO e Kantoraketti lo vendica per poi finire vittima di Shaiiko. Rimane solo CTZN ma non riesce ad evitare la sconfitta mandando gli avversari al matchpoint. Difesa in Arsenale e Cappella: i BDS cercano l’attacco coordinato da Memoriale e Blu, Pengu ferma Elemzje e UUNO riesce ad uccidere Shaiiko lasciando il round in mano a RaFaLe e BriD che moriranno poco dopo per mano di Virtue e CTZN. Provano a suonare la carica i G2 mettendo subito fuori gioco Elemzje e Shaiiko, il ritmo rallenta fino agli ultimi 15 secondi con il push in Telecamere che però non va a buon fine grazie a Virtue che, dopo la morte di due compagni, evita il peggio falciando Renshiro e RaFaLe. Ultimo matchpoint che i G2 si vanno a giocare in Palestra e Camera da letto, Pengu tiene la breccia creata sul corridoio di bagno uccidendo BriD ed Elemzje ma interviene Shaiiko che entra nel site si prende Pengu, si prende Kantoraketti, si prende anche CTZN e muore grazie a Virtue che non riesce a fermare il plant e nemmeno a vincere il clutch perdendo round e partita.

I BDS non sono più descrivibili, vincono la quarta partita di fila rimanendo imbattuti e a punteggio pieno, straordinaria la prestazione di Shaiiko soprattutto nel round finale dove tutto sembrava ormai puntare alla direzione del pareggio, non sarà un 7-1 ma comunque 3 punti. I G2 possono tornare a casa con la sola soddisfazione di aver portato a casa più di un round alla capolista ma la verità è che i tedeschi avrebbero dovuto e potuto dare di più in una partita che, ad una giornata da quello che possiamo definire “giro di boa” li vede fuori dalle prime quattro posizioni.

MVP: BriD.BDS

ROGUE vs CHAOS ESPORTS CLUB 6-6 (Consolato)

Improvvisamente, anche ai Rogue la classifica ha iniziato a sorridere a 32 denti, con la vittoria dello scorso turno è arrivata la conferma che quanto mostrato contro gli Empire può proiettarli verso un’altra grande stagione europea, oggi, arrivano a loro cospetto i Chaos, con il team svedese che è in cerca di punti per restare aggrappata all’ottava posizione. Si coomincia subito con la difesa di Ufficio del console e Sala riunioni, LeonGids va a prendersi la testa di VITO dal lucernario di Scale gialle, sempre dallo stesso lato anche karzheka trova una kill  su Renuilz ma viene refraggato da REDGROOVE. Scambio di cortesie tra le due compagini con SHA77E che uccide ripz e Aceez che termina un REDGROOVE con pochissimi hp per poi prendersi anche l’ex Penta e porta i Rogue in vantaggio. Non inizia benissimo la difesa di Garage e Mensa con i tedeschi che a un minuto dalla fine rimangono 2v4, Renuilz si prende la kill su Acezz e sul compagno SHA77E, korey prova a fermare il plant ma i Chaos pareggiano. Ancora vittoria dei Rogue nel site di Atrio e Stampa dove gli attaccanti non riescono a prendere controllo della verticalità, soffrendola molto, ad esempio con la kill di LeonGids su REDGROOVE che lascia solo cryn contro tre e permette ai suoi di portarsi sul 2-1. Reagiscono gli assalitori con il nuovo inizio della rotazione dei site, SHA77E crea il panico uccidendone due, Aceez e karzheka rimangono soli mentre il plant va online e moriranno entrambi per mano di REDGROOVE e, peraltro, nello stesso identico modo. I Rogue difendono di nuovo Garage e Mensa, Aceez improvvisa un runout che non coglie di sopresa VITO e lascia i suoi in inferiorità numerica. Arriva la breccia del triplo muro, i Chaos provano il plant in default ma arriva la granata tossica da parte di ripz a rimandare la pratica, intanto VITO si porta via altri due difensori e lascia solo l’operatore inglese in vita prendendoselo poco dopo. Con il sesto round l’attacco dei Chaos viene semplicemente asfaltato dalla difesa lasciando in vita solo SHA77E che pur uccidendo Aceez deve soccombere ai tre difensori rimasti concedendo il pari. Si invertono le parti con i Rogue che attaccano Garage e Mensa, LeonGids inizia a fare ciò che sa fare meglio, e si prende una quadrupla con una naturalezza disarmante, karzheka completa la feed e round flawless che li porta in vantaggio. Cambiano marcia i Chaos che prendono karzheka e LeonGids, korey cerca di calarsi dalla botola di Archivi ma c’era VITO appostato sotto, sempre da sotto arriva la kill su ripz in fase di plant con il C4 e quella su Aceez ancora da parte di VITO. Torna il momento di Ufficio del console e Sala riunioni, Aceez lancia una granata che in un solo colpo fa esplodere Renuilz e lo scudo di Goyo mentre korey rampinato dall’altro lato si porta REDGROOVE ma viene refraggato in runout da cryn. Aceez vendica il compagno e uccide anche SHA77E guadagnandosi il 5-4. Ancora una difesa in Mensa e Garage con cryn che si porta via karzheka ad Aceez da lato di Archivi, rimane korey che si prende un ottimo prefire su Renuilz in scale gialle, gira dalla breccia per prendere il defuser, uccide cryn e per un pelo non porta a termine il clutch. I Chaos vanno in Ufficio visti ed Archivi con karzheka che prende controllo della botola di Amministrativi e si guadagna una kill ai danni di REDGROOVE, SHA77E rimane appostato sulle scale di visti e prima di morire porta via Aceez agli avversari, come ripz entra in site e mette il plant a terra, prima cryn, poi VITO uccidono i due avversari e si portano sul matchpoint. L’ultimo round comincia con lo stesso andazzo del primo dopo l’inversione delle parti: LeonGids realizza una doppia e si cala nelle scale a chiocciola e si porta via anche VITO. Arriva il push di ripz in Atrio dove viene messo il plant a terra ma per REDGROOVE non c’è nemmeno il tempo per pensare ad un contrattacco. 6-6 e partita finita.

Nulla di grave per i Rogue che rimangono al secondo posto, anche se lasciano scappare i BDS a +5 . Ottima la partita dei Chaos che hanno giocato un match tutto sommato positivo che avrebbero potuto anche vincere se non fosse stato per qualche disattenzione di troppo. VITO non sarà MVP ma ha dato prova di essere un elemento estremamente valido se decide di giocare come sa.

MVP:LeonGids.Rogue

TEMPRA ESPORT vs TEAM SECRET 7-4 (Villa)

Tempra possono e devono continuare a sognare le alte posizioni della classifica, il bilancio dopo le prime quattro giornate è semplicemente sorprendente per la nostra orga italiana che nella quarta giornata incontra un altalenante Team Secret in uno scontro tra le due nuove della classe. Si parte con Giochi ed Aviatore con i Tempra che faticano a tenere gli avversari, la situazione inizia a peggiorare quando Drvn, dalla porta di studio si prende la kill su Dirza lasciando il solo Shiinka in site che viene pushato da tre parti contemporaneamente e concede lo 0-1. Siamo in Statue e Trofei con le parti che sembrano invertirsi, i Secret restano 2v3 Drvn trova la sua terza kill del round ma viene fermato da Shiinka, Prano cerca di rimediare ma perde la situazione di 1v1 contro Chaoxys. Ancora Aviatore e Giochi con i Secret che decidono di attaccare partendo dal basso e liberano subito la zona delle Scale principali dove si era appostato Dirza, continua l’attacco da Studio ma P4 sorprende Hife, Chaoxys e Shiinka si prendono le kill ai danni di Exp0 e KS, rimane solo Drvn che, nonostante l’ottima frag su Voy perde il round mandando in vantaggio gli avversari. Nel quarto round i Tempra passano alla difesa di Cucina e i secondi finali sono così concitati da sorprendere anche l’observer: KS uccide Voy posizionato in Lavanderia ma viene istantaneamente refraggato da Chaoxys e poi le ultime tre kill sugli attaccanti arrivano praticamente tutte insieme sul tentativo di push nel site e i difensori prendono così le distanze. Seconda difesa in Trofei e Statue, l’attacco viene portato da Camera da letto con la breccia che diventa una condanna per i Secret: Voy si prende tre kill, P4 la quarta e per Prano, che si va a prendere comunque una kill, non c’è più tempo. Magnifico lo spettacolo offerto da Chaoxys nella difesa di Aviatore e Giochi al round successivo, passano tutti dalla porta del corridoio a L, il giocatore dei Tempra si sdraia in parte alla bomba e coglie KS di sorpresa, poi si alza e prende Hife, continua a cercare il fight dalla porta mettendo in ferimento e confermando Drvn ed Exp0 e ancora una volta, per Prano, non c’è più tempo per ribaltare la situazione (5-1). Si invertono le parti e la prima difesa dei Secret prende luogo in Trofei e Statue, gli attaccanti puntano forte a prendere Astronomia dove Voy trova Exp0 e P4 uccide Hife, anche Dirza partecipa prendendosi la vita di Drvn. A questo punto gli ultimi due rimasti tentano di chiudere a tenaglia gli attaccanti con KS che arriva dal corridoio a L portandosi via due attaccanti, Prano prova ad arrivare da Astronomia ma non ha la call su Voy rampinato fuori dalla finestra che lo fulmina, KS prova a fermare il plant di Shiinka ma riesce soltanto a prendersi la kill per poi venire ucciso durante la ricarica da Voy, Tempra al matchpoint. Si svegliano i Secret nella difesa di Aviatore e Giochi, ancora KS che ferma il portatore poi Prano su Shiinka e tra il cronometro e l’ottima copertura degli spazi da parte dei difensori, né P4 né Dirza possono più farci nulla per vincere il match (6-2). Statue e Trofei il nuovo site difeso dai Secret che bloccano in Studio tre attaccanti con Prano ed Exp0, quest’ultimo uccide con qualche rischio Chaoxys e successivamente Shiinka che stava provando a ruotare l’attacco da Camera da letto. L’attacco dei Tempra in Cucina non va molto meglio, a 20 dalla fine rimane solo Dirza in memoriale contro quattro avversari dopo la kill su Prano e ancora una volta Exp0 si impone alla ricerca del pari. Pari che non arriva perché al round successivo si scatena l’attacco dei Tempra che riescono a sfondare in obiettivo eliminando Prano ed Hife in orbita del corridoio a L lasciando solo Drvn chiuso nel Caveau che non riesce a negare il plant e viene ucciso dopo aver anche preso un Pugno d’aria di Nomad.

Tre punti pesantissimi dei Tempra che continuano a trovarsi nelle zone alte della classifica e raccogliere quanto più possibile in vista dei prossimi match che li vedranno impegnati, in quest’ordine, contro Natus Vincere, BDS e G2, BDS che incontreranno stasera nel campionato francese. Una vittoria ottima ma arrivata con un po’ di titubanza di troppo e il rischio di vedere veramente i Secret arrivare al pari.

MVP: Chaoxys.Tempra

CLASSIFICA PLAYDAY 4 STAGE 1

  1. BDS 12pt
  2. Rogue 7pt
  3. Tempra Esports 7pt
  4. Virtus.pro 6pt
  5. G2 Esports 5pt
  6. Natus Vincere 5pt
  7. Team Empire 4pt
  8. Team Vitality 4pt
  9. Chaos Esport Club 2pt
  10. Team Secret 2pt

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Io mi chiamo Marco, ho 20 anni e vivo a Pordenone, nella mia città natale. Attualmente sono uno studente della facoltà di Scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani ma quando non studio continuo a coltivare la mia passione per il mondo dei videogiochi, passione che ho sin da piccolo




Scrivi un commento