PlayStation 5 – Il recap completo dell’evento dedicato ai videogiochi

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
12 Giugno 2020

Un evento davvero impressionante per quantità, qualità e presentazione, quello che si è tenuto ieri sera. Sony ha presentato al mondo PlayStation 5 con una solidissima line-up, fatta di tante produzioni esclusive (il logo dei PlayStation Studios dominante lo dimostra) e alcuni interessanti titoli delle terze parti, che arriveranno per la maggior parte tra il lancio della console e il 2021.

Dopo lunghi giorni di attesa, finalmente Sony ha quindi svelato la nuova console PlayStation 5. Oltre al reveal del design della nuova macchina, sono stati presentati numerosi giochi, in una carrellata di trailer.

Alcuni di questi giochi erano già stati “previsti” nei numerosi rumor che sono circolati in questi ultimi giorni, andando a confermare una buona line-up di presentazione, che ha saputo intrattenere per tutta la durata dell’ora e un quarto circa, per cui è stata messa in onda sulle piattaforme di streaming.

Jim Ryan, Presidente e CEO di SIE, a margine dell’evento ha dichiarato: “Con PlayStation 5, stiamo compiendo un grande passo in avanti nell’offrire una generazione di esperienze di gioco veramente rivoluzionarie, che andranno a ridefinire le aspettative su ciò che un videogioco è in grado di fare. I mondi di gioco saranno più belli e dettagliati, per coinvolgere i sensi in modi finora sconosciuti. Inoltre, grazie ai caricamenti ultra rapidi, l’esperienza risulterà incredibilmente fluida. La presentazione di oggi non è che un assaggio di ciò che la nuova generazione ha in serbo per i giocatori. Vogliamo ringraziare la nostra community per averci accompagnati nel viaggio che porta al lancio di PS5“.

Vediamo quindi insieme tutte le novità presentate nel corso del grande evento di ieri sera.

Tutti i giochi presentati

Lo showcase di Sony è partito abbastanza calmo, rivelando che GTA V arriverà su PlayStation 5 nel 2021 espanso e migliorato. Una scelta, questa, che non sorprende, e anzi anche noi in più occasioni abbiamo suggerito l’idea che il kolossal di Rockstar Games potesse essere riproposto anche sulle console next-gen in qualche forma. Parliamo, del reto, del titolo che ha venduto oltre 110 milioni di copie. Inoltre, l’attesa per GTA VI continuerà ancora per diversi anni.

GRAND THEFT AUTO V per PlayStation 5 offrirà una serie di miglioramenti tecnici, visivi e delle prestazioni che sfrutteranno al meglio il nuovo e potente hardware della console, rendendo il gioco più bello e più reattivo che mai. Inoltre, sarà disponibile una nuova versione standalone di GRAND THEFT AUTO V   Online, gratis per tre mesi in esclusiva per PlayStation 5. (Per la modalità multigiocatore online è richiesto PlayStation Plus)

La prima bomba viene sganciata con l’annuncio di Marvel’s Spider-Man Miles Morales, sequel dell’avventura dedicata al famoso eroe Marvel, che arriverà a fine anno e avrà come protagonista Miles Morales come ha fatto intendere il titolo. Probabilmente si tratterà di un più contenuto spin-off incentrato appunto su Miles, in attesa di avere novità su Spider-Man 2. Il gioco sarà uno dei titoli di lancio della nuova console.

Si prosegue con la comparsa di Kazunori Yamauchi, che lancia il nuovo Gran Turismo 7, mostrando una sezione di guida all’interno dell’abitacolo, del menù del gioco e delle auto. Si tratta di una conferma dei rumor degli ultimi mesi, che parlavano appunto di Polyphony Digital al lavoro sul nuovo capitolo del franchise. In effetti è così, e gli appassionati di giochi di corse non possono certamente dirsi scontenti della cosa.

Poi, arriva il grande momento di un altro grande ritorno sulle scene del mondo PlayStation, Ratchet & Clank: Rift Apart, che si mostra prima in un trailer cinematico, per poi mostrare una sezione di gameplay del titolo action di Insomniac. Non si tratterà di un remake, come avvenuto nel 2016, ma di un capitolo inedito della serie, che implementa nuove caratteristiche al gameplay.

Il gameplay di Ratchet & Clank: Rift Apart mette infatti in mostra quello che Sony ha sempre pubblicizzato da mesi a questa parte, e cioè la potenza di caricamento del suo SSD. I due protagonisti saranno infatti in grado di cambiare istantaneamente mondo o dimensione attraverso dei portali, senza alcun tempo di caricamento.

Square Enix e Luminous Productions hanno mostrato il primo teaser trailer di Project Athia, un titolo fantasy molto suggestivo, di cui è stato rivelato poco, oltre al video. Il progetto, almeno su console, sarà una esclusiva PS5, ma per ora non abbiamo ulteriori indicazioni.

WITCH è la sintesi della filosofia di Luminous Productions: creare esperienze di gioco totalmente nuove e originali che uniscano le tecnologie più recenti e l’arte. Con PS5, la nostra visione prende davvero vita, e con PROJECT ATHIA i giocatori saranno trasportati in un mondo vasto e dettagliato, ricco di bellezza e sgomento.

Viene mostrato un titolo molto misterioso, intitolato Stray. In questo particolare mondo nel quale gli umani sembrano essere controllati dai robot, un gatto si aggira per le strade portando sulla schiena uno aggeggio particolare. Sicuramente il concept è intrigante, ma per ora sappiamo davvero molto poco sul titolo per poterlo giudicare.

I creatori di Resogun, Housemarque, hanno poi mostrato il loro nuovo progetto denominato Returnal, uno sparatutto in terza persona con un’ambientazione fantascientifica, con la protagonista bloccata in un continuo loop spazio-temporale. Ricorda, per certi versi, la serie Dead Space, anche se le cose qui sembrano essere diverse.

Proseguendo è stato mostrato SackBoy: A Big Adventure, un platform 2.5D sviluppato da Sumo Digital e ispirato ai personaggi della serie LittleBigPlanet, di cui non prenderà il gameplay.

È probabile che in questa nuova avventura dedicata a Sackboy, infatti, non ci saranno le meccaniche di editor dei livelli viste in LBP.

Arriva poi il momento centrale dell’evento, con una lunga carrellata di titoli: il particolare Destruction All Stars con tanto di trailer, l’affascinante Kena: Bridge of the Spirits, Goodbye Volcano High e, infine un videogioco che richiama alla mente grandi ricordi per tutti gli appassionati, Oddworld Soulstorm.

Appare Shinji Mikami in persona a presentare il primo gameplay di GhostWire Tokyo, un titolo horror in prima persona dall’azione molto frenetica. Ecco le prime informazioni sul gioco prodotto da Bethesda che arrivano direttamente dalle pagine del blog ufficiale di PlayStation:

Dalle menti di Shinji Mikami e del team di Tango Gameworks nasce Ghost Wire Tokyo, un gioco d’azione e avventura di nuova generazione che farà il suo debutto per console nel 2021 in esclusiva su PS5. Tango Gameworks ha sfruttato appieno la potenza dell’hardware di nuova generazione di PS5 per creare un mondo incredibile, coinvolgente e misterioso da vivere in prima persona. Esplora le strade di una città piena di spiriti e misteriose minacce ultraterrene, con un arsenale di potenti abilità a tua disposizione.

Arriva poi un momento atteso da molti, in quanto il gioco, che uscirà a fine anno, ha già una discreta fetta di community particolarmente interessata al progetto. Annunciato inizialmente ai The Game Awards 2019 di dicembre, ecco finalmente il primo corposo gameplay trailer di Godfall, in uscita nel 2020 su PS5 e poi si passa ad un titolo indie denominato Solar Ash.

Sei l’ultimo dei Valorian Knights, guerrieri simili a divinità in grado di utilizzare le Valorplates, armature leggendarie che trasformano chi le indossa in invincibili maestri di combattimenti corpo a corpo. I giocatori si faranno strada tra i nemici mentre scalano alcuni dei regni elementali…. Stiamo ancora lavorando al titolo e non vediamo l’ora che i giocatori provino in prima persona Godfall, quando debutterà su console con PS5 e diventerà disponibile su PC a fine anno.

Dopo l’indie di Heart Machine Solar Ash, descritto come

Un viaggio attraverso un mondo surreale e vivace pieno di misteri, personaggi accattivanti e grandiosi scontri con i nemici in un vasto mondo aperto.

lo showcase prosegue con il reveal di Hitman III, gioco che conclude la “World of Assassination Trilogy” dedicata all’agente 47.

Hitman III , la drammatica conclusione della trilogia di World of Assassination, ti permetterà di indossare di nuovo gli eleganti panni dell’Agente 47, uno spietato assassino professionista che deve affrontare le missioni più importanti della sua carriera.

E’ il turno di un titolo molto intrigante chiamato Little Devil Inside, e poi si passa all’annuncio di NBA 2K21, nuova produzione di 2K Games dedicata alla pallacanestro. Poco da dire sul titolo, se non che le immagini mostrate provenivano dalla versione pre-alpha di NBA 2K21.

I creatori di Octodad mostrano Bugsnax, un titolo alquanto singolare, mentre Shuei Yoshida fa la sua apparizione per annunciare un clamoroso progetto che da anni è oggetto di rumor e che finalmente viene svelato ufficialmente: il remake di Demon’S Souls, realizzato da Bluepoint Games e basato sull’immortale capolavoro PS3 del 2009.

E’ il turno di Arkane Studios e Bethesda che hanno mostrato un lungo trailer  gameplay di Deathloop, il nuovo gioco d’azione in prima persona. Contrariamente a quanto immaginato da tutti, dopo il reveal avvenuto all’E3 dello scorso anno, il gioco sarà una esclusiva console PS5.

Con ambienti bellissimi ed eleganti, scontri memorabili e la libertà di affrontare ogni missione con il ritmo e l’approccio che preferisci, questa è un’Arkane che non hai mai visto (né sentito) prima d’ora, creata per la prossima generazione. Deathloop  è stato sviluppato per una nuova generazione di hardware e debutterà su console in esclusiva per PS5.

A sorpresa, ma neanche poi tanto visti i ricorrenti rumor delle ultime settimane, ecco che Capcom presenta Resident Evil 8 Village, nuovo horror in prima persona che segue le orme del precedessore. Prima persona, tanto horror e scenari da urlo (di terrore). La formula per avere un grande capitolo della serie sembra esserci tutta.

La paura di ciò che si cela dietro gli angoli bui è stata sostituita dall’ansia dell’ignoto, mentre Ethan cerca risposte all’interno di edifici abbandonati circondati da alberi innevati. Il ritorno della prospettiva in prima persona porterà maggiore intensità nei combattimenti. Grazie alla maggiore attenzione al combattimento e all’esplorazione rispetto a Resident Evil 7, il villaggio stesso è importante quanto qualsiasi altro personaggio: è un luogo con una vita propria che ti terrà in uno stato di tensione mentre scopri i suoi segreti.

Viena svelata una nuova IP, sempre di Capcom, di cui non si è riuscito a comprendere molto, chiamata Pragmata. La sua uscita è fissata per il 2022. Torna inoltre il marchio di Astro, con Astro’s Playroom, quello che sembra essere un interessante platform 3D che riprenderà la formula adottata in occasione del gioco per PS VR AstroBot: Rescue Mission.

La bomba finale per la chiusura dello showcase, viene lanciata da Guerrilla Games e Sony che hanno mostrato per la prima volta Horizon: Forbidden West, il sequel dell’avventura di Aloy per PlayStation 5.

Nel corso del trailer abbiamo già potuto dare uno sguardo a quelli che saranno le nuove ambientazioni che Aloy esplorerà in questa sua nuova avventura, nella quale si spingerà nel dimenticato West alla ricerca di nuove risposte alle sue domande.

Nel trailer, che potete rivedere qui sotto, è possibile anche scorgere una delle nuove macchine contro le quali Aloy si scontrerà, dall’aspetto decisamente poco amichevole.

In chiusura di conferenza, viene finalmente mostrato il design molto futuristico di PlayStation 5. Al lancio, PS5 sarà disponibile in due versioni: un modello standard con un drive Ultra HD Blu-ray Disc e un modello digitale che non lo presenta, offrendo agli appassionati una scelta senza precedenti.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.




Scrivi un commento