REPORT: Xbox Keystone è la nuova console esclusiva per streaming e cloud

Di Andrea "Geo" Peroni
7 Giugno 2022

Microsoft starebbe preparando una nuova console della sua linea Xbox, interamente dedicata allo streaming e al cloud dei contenuti. Il suo nome in codice è Keystone, stando all’ultimo report di Windows Central.

Il portale dedicato alle notizie del mondo Microsoft ha recentemente raccolto tutte le informazioni relative alla presunta Xbox Keystone, una nuova console in sviluppo presso l’azienda di Redmond che ha in programma di valorizzare sempre di più i propri servizi cloud e streaming dei videogiochi, cosa che forse potrebbe accadere già nel corso dell’imminente showcase di Xbox e Bethesda.

Secondo le voci che sono emerse negli ultimi tempi, Keystone è una nuova console Xbox in lavorazione che si concentra su servizi di streaming e cloud. Utilizzando il servizio di abbonamento cloud Xbox Game Pass Ultimate, i giocatori potranno accedere e giocare ai giochi Xbox su Internet, attraverso una console che sarà significativamente più economica di Xbox Series X|S o di un PC o laptop da gioco comparabile.

Il debutto di Xbox Keystone potrebbe essere ancora molto lontano, ma i dettagli emersi intorno alla console sono già tanti.

Xbox Keystone: dettagli, forma e caratteristiche

Windows Central riporta che Keystone eseguirà i giochi interamente tramite il cloud, utilizzando il servizio di cloud gaming di Xbox Game Pass Ultimate. Le ultime iterazioni di Xbox Game Pass cloud hanno essenzialmente quasi eliminato i problemi di latenza, e Microsoft stima che al momento del lancio di Keystone, il servizio sarà ancora più potente ed efficace nel fornire flussi di gioco da remoto.

Come prima console in streaming, Keystone sarà la più piccola console Xbox in circolazione. Microsoft ha affermato in una recente dichiarazione che l’attuale iterazione di Keystone è stata accantonata; l’azienda sta invece lavorando a una nuova versione, concentrandosi sullo sviluppo del sistema operativo e di altre funzionalità chiave che Microsoft ritiene necessarie per posizionarlo rispetto ad altri dispositivi simili.

LEGGI ANCHE: Xbox, SGF e tutti gli eventi estivi del 2022!

L’attuale iterazione di Keystone internamente ha uno spessore di circa un pollice e ha un fattore di forma quadrato, molto simile a una Xbox Series X “ridotta”. La versione finale rilasciata ai consumatori, tuttavia, potrebbe sembrare abbastanza diversa, ma questo è il tipo di dimensioni ridotte e design elegante per cui Microsoft punta.

Keystone eseguirà il cloud di Xbox Game Pass Ultimate come piattaforma di gioco principale, sebbene Microsoft miri ad avere anche un’apposita app di streaming video di base come avviene ad esempio per Netflix. WC ipotizza che Microsoft potrebbe sfruttare questa app per promuover anche i servizi Microsoft Movies & TV, ma al momento non ci sono conferme.

Per quanto riguarda le porte e la connettività, la console avrà i classici ingressi USB per cuffie e controller, ed ingresso Ethernet.

Non è ancora chiaro, al momento, se la console sfrutterà la tecnologia del Wi-Fi 6, cosa che potrebbe far aumentare il prezzo base di Keystone. Il portale ricorda comunque che sempre più dispositivi stanno acquisendo questa capacità con il passare del tempo, e che quindi la console potrebbe rientrare in questo processo di evoluzione.

Gran parte delle aspettative per Keystone dipenderanno dallo stato dell’array cloud di Xbox Game Pass al momento del suo lancio. Al momento, Xbox Cloud Gaming raggiunge il massimo a 1080p 60 fps su PC e 720p 60 FPS su dispositivo mobile. L’ipotesi dello streaming 4K a 60 fps sembra lontana, ma mai dire mai.

Il portale continua poi parlando del saldo legame tra Xbox Keystone e il Game Pass Ultimate, anche se le possibilità della console potrebbero non fermarsi al servizio in abbonamento di casa Microsoft che include una vasta selezione di giochi di tanti grandi marchi compresi Bethesda ed Electronic Arts, quest’ultimo attraverso la fusione con il catalogo EA Play.

WC riporta infatti che Xbox Keystone potrebbe permettere di acquistare e riprodurre in streaming qualsiasi gioco che si trova sullo store di Xbox, senza quindi il limite del Game Pass. Xbox Cloud Gaming attualmente richiede un abbonamento a causa dei costi del server e della larghezza di banda, ma è possibile che la nuova console abbia a disposizione una libreria più ampia rispetto alla libreria cloud su smartphone e PC.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento