Sony ha ufficialmente acquisito Housemarque, autori di Resogun e Returnal

Di Andrea "Geo" Peroni
29 Giugno 2021

Sony ha ufficializzato un nuovo importante ingresso tra le fila dei suoi PlayStation Studios.

La compagnia nipponica ha infatti confermato pochi minuti fa, dopo mesi di rumor, di aver completato l’acquisizione di Housemarque, la software house europea che in più occasioni ha lavorato con Sony. Il suo ultimo lavoro, Returnal, è stata un’inedita IP per PlayStation 5, uscita lo scorso aprile in tutto il mondo.

È stato Hermen Hulst, capo dei PlayStation Studios, ad accogliere Housemarque tra le fila degli studi first party di Sony con un post sul blog ufficiale di PlayStation, affermando di seguire da vicino il lavoro di questo talentuoso studio da molti anni.

Ilari Kuittinen, co-fondatore e amministratore delegato di Housemarque, ha dichiarato:

Oggi è un grande giorno per Housemarque e sono passati oltre 26 anni. La nostra forte partnership con Sony Interactive Entertainment è iniziata con Super Stardust HD su PS3 e da allora abbiamo realizzato giochi ispirati agli arcade per tutte le piattaforme PlayStation. Con Returnal per PS5, la nostra versione più recente, la nostra più grande incursione nel gioco d’azione in terza persona ha consolidato la nostra voce e il nostro marchio nel settore, offrendo ai giocatori esperienze uniche e di qualità.

Fondata a Helsinki nel 1995 dalla fusione di Terramarque e Bloodhouse, negli anni 2010 Housemarque aveva iniziato una proficua collaborazione con Sony, già in affari con lo studio nel 2007 durante la pubblicazione di Super Stardust HD. Proprio nel 2010 arriva Dead Nation, un grande successo per la compagnia, e da quel momento in poi Housemarque si dedicherà solamente alle piattaforme PlayStation. Negli anni successivi sono poi arrivati altri grandi successi, su tutti lo shooter arcade Resogun, titolo di lancio di PS4, e il roguelike Returnal pubblicato da pochi mesi su PS5.

Attualmente, la software house è al lavoro sul supporto di Returnal, ma è quasi certo che sia già iniziato lo sviluppo di un nuovo titolo per PS5. Housemarque ha inoltre dimestichezza con PlayStation VR avendo sviluppato Matterfall, e non è quindi da escludere che Sony abbia commissionato un nuovo gioco in vista del visore di nuova generazione.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento