Sony regala PS5 a un influencer, lui la rivende

Di Andrea "Geo" Peroni
22 Novembre 2020

Come potrete facilmente immaginare già dal titolo, il web non ha certo reagito bene alla notizia, che in effetti è davvero particolare.

PlayStation 5 è disponibile dal 12 novembre in alcuni paesi come USA e Giappone, e dal 19 novembre in tutto il mondo. In Italia, ad esempio, la console è arrivata solamente nel corso della settimana appena trascorsa, e il lancio non è stato certamente privo di problemi, complice una richiesta elevatissima di unità che ha colto in contropiede la stessa Sony.

Sony che, con utenti nel panico più totale per la mancanza di PlayStation 5 acquistabili al day one, ha trovato un altro modo per far parlare di sé.

L’azienda giapponese ha infatti deciso, cosa peraltro fatta anche da Microsoft con Xbox Series X e Series S, di inviare PS5 a un discreto quantitativo di influencer, creator e personaggi famosi in generale, da calciatori a VIP di Instagram e del mondo della TV che, naturalmente, hanno pubblicizzato online la nuovissima console.

Nulla di male in tutto ciò, si parla pur sempre di pubblicità, e la pubblicità, si sa, è l’anima del commercio. Uno di questi influencer ha però trovato un buon modo per farsi ulteriormente odiare dalla community dei giocatori, diventando uno spudorato sciacallo delle console del day one.

Acquista l’abbonamento a PlayStation Plus in sconto Black Friday qui!

Già nel corso della precedente settimana vi avevamo riportato dei primi casi di console next-gen rivendute a prezzi record, con Xbox Series X rivenduta a 1000$ e PS5 che superava agilmente tale cifra. Ebbene, l’influencer James Taylor, celebre in Inghilterra, è diventato uno di questi sciacalli.

L’influencer in questione, noto al grande pubblico per aver partecipato al reality show inglese Made in Chelsea, ha ricevuto in regalo una PlayStation 5 da Sony alcuni giorni fa, rendendosi peraltro protagonista di una figuraccia di non poco conto dopo aver ringraziato nelle sue storie tale profilo “PlayingStation”. Profilo naturalmente inesistente, ma il suo tag doveva essere destinato a PlayStation.

Cosa succede nel momento in cui Sony ti invia una PS5 per pubblicizzarla, e tu sei uno dei pochi fortunati al mondo a possederla? Succede che, se ti chiami Jason Taylor, decidi di mettere subito in vendita la console e di accaparrarti un bottino di 1200£ in cambio di una console che, come ha dichiarato lui stesso il giorno dopo, non gli interessa poiché preferisce PS4.

La storia di per sé è abbastanza assurda, se pensiamo poi che parliamo di un influencer che, stando a quanto riportano i tabloid, gira in Ferrari e possiede addirittura un aereo privato. Davvero le 1200 sterline ricavate dalla vendita di una PS5 erano necessarie per le tasche di Jason?

Fermo restando che l’influencer, una volta pubblicizzata la console, può farne ovviamente quello che vuole, ciò che sorprende e che naturalmente ha dato fastidio a molti giocatori – e probabilmente anche a Sony – è stato il modo di agire e di spiattellare in pubblico l’aver rivenduto la console.

Sui forum di tutto il mondo, l‘utenza discute del gesto di Taylor, puntando il dito contro il suo atteggiamento definito quasi infantile:

Probabilmente è consentito…? Ma è certamente irrispettoso. Voglio dire, certo che gliel’hanno dato come parte di una trovata di marketing, ma dovrebbe almeno imparare ad apprezzare i privilegi che ha.

E ancora:

Dato che non è esattamente povero, sembra del tutto infantile. Lo farei anche io, se sai che non puoi permetterti l’affitto, ma Sony ti ha inviato una PS5.

La questione terrà sicuramente banco ancora per alcuni giorni, poiché anche in UK non si placano le polemiche per come è stato gestito il day one di PlayStation 5. Sono stati infatti molti gli utenti rimasti a bocca asciutta nonostante i preorder effettuati con successo, e ad alcuni di loro, al posto della console, sono stati recapitati elettrodomestici e altri oggetti non inerenti, addirittura cibo per gatti secondo quanto riportato da alcuni.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento