Splinter Cell sta davvero per tornare? Un report riaccende le speranze dei fan

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Ottobre 2021

Una bomba, non ufficiale, sganciata ieri da VGC ha fatto rapidamente il giro del mondo: Ubisoft sta lavorando a un nuovo gioco Splinter Cell

Il noto insider Tom Henderson, particolarmente affidabile quando si parla di informazioni che anticipano importanti giochi e annunci, ha infatti comunicato al portale di informazione che Ubisoft sarebbe davvero al lavoro sul rilancio della serie Splinter Cell, più volte rumoreggiato negli scorsi anni ma mai confermato.

Il colosso francese, stando al report, avrebbe deciso di rimettere mani al franchise di Sam Fisher dopo le prove opache degli spin-off VR e mobile della serie, poco apprezzati dai fan.

L’insider ha riferito che il gioco si trova oggi nella “fase iniziale di produzione”, e che c’è una remota possibilità che Ubisoft lo annuncerà entro la fine del 2022 – il 2023, comunque, resta l’ipotesi più probabile.

Il rapporto non aveva informazioni su quali studi stiano lavorando al nuovo gioco di Splinter Cell. Tuttavia, le fonti hanno affermato che il gioco potrebbe essere sviluppato da uno studio al di fuori di Ubisoft Montreal.

Se fosse vero, questo sarebbe il primo nuovo gioco della serie dai tempi di Splinter Cell: Blacklist del 2013, sviluppato da Ubisoft Toronto e pubblicato su PS3, Xbox 360, Wii U e PC.

Curiosamente, Splinter Cell celebrerà proprio l’anno prossimo il suo 20° anniversario dall’uscita del primo capitolo. Che sia la volta buona per rivedere in azione l’agente Sam Fisher su console e PC?

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento