Square Enix ha assorbito (e chiuso) il team di Forspoken

Di Andrea "Geo" Peroni
1 Marzo 2023

Non sappiamo se il problematico lancio di Forspoken abbia influito sulla decisione, ma questo è quanto: Luminous Productions presto non esisterà più.

La software house che ha creato Forspoken, la nuova IP lanciata su PlayStation 5 e PC a gennaio, è già arrivata al capolinea. In un tweet pubblicato recentemente, lo studio ha rivelato che a partire dal 1° maggio si unirà a Square Enix “per offrire esperienze di gioco nuove e innovative in tutto il mondo”.

In poche parole, Luminous verrà assorbita definitivamente dal colosso nipponico, e cesserà di esistere. I suoi sviluppatori saranno ridistribuiti verso altre destinazioni.

Nei mesi che separano la chiusura dello studio, Luminous resta “interamente focalizzata su Forspoken”, e in particolare “sta attualmente lavorando alla patch precedentemente annunciata per affrontare le prestazioni complessive del gioco”. Gli sviluppatori hanno inoltre specificato che il DLC In Tanta We Trust, già annunciato, uscirà probabilmente in estate, e non sarà cancellato.

Come vi abbiamo raccontato nella nostra recensione, Forspoken non è forse un titolo esplosivo, ma molti utenti hanno deciso di scagliarsi duramente contro la produzione, tanto da arrivare a bombardare la pagina Steam con recensioni negative.

Possiamo quindi probabilmente dire addio all’ipotesi di un sequel di Forspoken, che alcuni esperti del settore hanno bocciato anche tecnicamente in quanto addirittura inferiore a un gioco del 2016.

https://twitter.com/LumiPro_EN/status/1630449903385329665?s=20



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.


Commenti (2)


  1. Accusatore 03
  2. Tyrell


Scrivi un commento