La storia zombie in Black Ops 2 fino ad ora.. Mercury è la prossima mappa zombie?

Di Andrea White Mezzelani
24 Giugno 2013

E’ appena stato rilasciato il trailer del terzo Map pack per Black Ops 2 (Vengeance) e noi di UAGNA in base alle notizie ufficiali rilasciate abbiamo cominciato a tirare le fila di quelli che possono essere i vari collegamenti tra le mappe zombie di Black Ops 2.

Come tutti saprete la storia Zombie di Call of Duty è piuttosto complessa e intrigante; si basa su un miscuglio di eventi tratti da fatti reali e su un filo comune di inventiva che getta le basi per gli avvenimenti di ogni singola mappa. Per chi non fosse ancora consapevole della storia zombie fino agli eventi di Black Ops 2, consigliamo vivamente di guardare la nostra ricostruzione di tutti gli avvenimenti (basata solo su prove verificate ottenute da vari frame video e audio delle mappe zombie di Call of Duty World at War e Black Ops).

Dopo una breve analisi sulla storyline generale che vogliamo condividere con voi, cercheremo di capire quale sarà la prossima mappa zombie del quarto pacchetto mappe in uscita per Black Ops 2.

Dopo gli eventi di Black Ops 1

Lasciamo la storia zombie di Call of Duty su Moon, quando i missili lanciati dalla luna riducono la Terra ad un pianeta morto. Quella che era una possibilità di salvezza per il pianeta non ha fatto altro che lasciare il mondo in uno scenario post apocalittico dove i pochi umani rimasti, cercando di salvarsi dalle orde di zombie che popolano il pianeta, si uniscono in gruppi di sopravvivenza. Uno di questi gruppi è formato da Abigail Briarton (Misty), Marlton Johnson, Samuel J. Stuhlinger e Russman. Maxis uno dei protagonisti degli eventi di Black Ops si è messo in contatto con questo strano gruppo di sopravvivenza. Le coordinate dei missili lanciati dalla luna erano sbagliate: ciò a comportato la quasi distruzione della terra e la mancata estinzione della minaccia zombie. Maxis sembra dispiaciuto e si scusa per la mancanza di tempo avuta per effettuare i calcoli di lancio dei missili e sfodera un misterioso progetto B.

Il piano B si identifica in un principale obiettivo: ostacolare Richtofen.  Per farlo Maxis propone di attivare dei “dispositivi di polarizzazione globale” di cui non si sa ancora nulla sui possibili effetti sul pianeta (la comunicazione viene interrotta per interferenze).
Ad ostacolare i piani del dottore però, c’è sempre Richtofen che ancora riesce a comunicare con il gruppo attraverso Stuhlinger, l’unico che può sentirlo. Su TranZit i piani dei due nemici si contrappongono e dovremmo, perlomeno teoricamente, scegliere se fare l’easter egg di Maxis o Richtofen e quindi se assecondare i piani dell’uno o dell’altro. Nel frattempo sempre dalle comunicazioni radio si evince che altri gruppi, bisognosi d’aiuto, hanno qualche membro che sembra sentire delle voci, convinti della pazzia di questi individui, essi ignorano, probabilmente, le potenzialità di Richtofen. In queste comunicazioni sembra quasi che il membro che riesce a sentire le voci sia poi una sorta di “infiltrato“. La voce sembra averlo convinto, infatti, a rivoltarsi e intralciare i piani del resto del gruppo in cambio della “carne”. Probabilmente chiunque sente le voci ha iniziato un processo di zombificazione e la fame inizia a farsi sentire.

Completato l’easter egg su TranZit ci ritroviamo su Die Rise

Die Rise è situata a Shanghai in Cina. Ora Samuel (Stuhlinger) sembra non farcela più. Dopo che il gruppo è stato teletrasportato a Die Rise grazie a RichtofenStuhlinger sembra iniziare a volersi opporre alla voce che sente dentro la sua testa, ovvero a Richtofen stesso. Quasi a riproporre la stessa scena già intuibile dalle comunicazioni radio di TranZit. Richtofen non vuole saperne e minaccia Stuhlinger di rivelare agli altri il segreto della “carne”. Questo segreto, ora è certo, non è altro che la parziale zombificazione di Stuhlinger il quale viene intravisto in un frame (frame 0.28 di questo video) alimentarsi  di carne umana (un braccio) proprio come uno zombie. Dalla intro a fumetti ufficiale di Die Rise sembra però che tutto vada storto. Russman nell’intento di salvare Stuhlinger, distratto a combattere le voci che sente, viene catturato dagli zombie. Samuel viene salvato dagli altri compagni; i 3 superstiti si rifugiano, attraverso un ascensore, in un grattacielo. Anche qui però l’esito è infausto. Arrivati sul tetto gli zombie, governati da Richtofen, assalgono il gruppo: per Misty, Samuel e Marlton non c’è speranza.

Pochi istanti dopo la scena sembra ripetersi. Il gruppo si ritrova in Die Rise e questa volta i protagonisti sembrano ricordare il luogo nonostante siano sicuri di non esserci mai stati. Probabilmente qualcuno li ha riportati indietro nel tempo per evitare la ribellione di Stuhlinger? O forse sono stati riportati nel passato per continuare il piano di Maxis?
Dovremo attendere altri dettagli per capirne di più.

Mob of The Dead è come per Call of The Dead in Black Ops una mappa “anomala”. E’ infatti scollegata dagli eventi della storia zombie principale di Black Ops 2. Se vi sarà un collegamento, questo sarà concepibile solo dopo aver capito l’intera trama. Per conoscere la storia di Mob of the Dead puoi guardare questo video.

Buried uscirà solo a luglio. Attendiamo di poter giocare questa mappa per capire in che modo questa sia collegata gli eventi di TranZit e Die Rise.

Video sulla storia zombie fino a Buried

 

Infine, in risposta a molti dei vostri quesiti, vi lasciamo con quella che può sembrare un’ipotesi forse azzardata ma che sembra avere un ragionamento sensato alla base.

Ipotesi sulla prossima mappa zombie del 4° DLC

Nel quarto DLC inoltre secondo diverse teorie potremmo ritrovarci in uno scenario non terrestre. Per saperne di più guarda il video:

Sembra quindi esserci un collegamento fra le lettere finali di ogni mappa zombie, il collegamento di queste con gli elementi fondamentali costituenti l’universo conosciuto in campo filosofico e il progetto Mercury accennato nelle registrazioni audio di Black Ops. Solo il tempo permetterà di far luce su questi misteri…

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.


Commenti (67)


  1. UAGNA_darknife
  2. solidwave643
  3. agoplay24
  4. paolo
  5. Luca
  6. Blackout
  7. nagato
  8. giulio vrapi
  9. giulio vrapi
  10. Leo123
  11. zgioluz
  12. vincenzo
  13. White
  14. Xalo_extreme
  15. White
  16. nagato
  17. nagato
  18. MARINOZ
  19. UAGNA_darknife
  20. White
  21. solidwave643
  22. Unknown n
  23. Gekko Moria
  24. White
  25. paolo
  26. nikyboss
  27. White
  28. Alex
  29. Jogioma
  30. Xalo_extreme
  31. UAGNA_STEF87
  32. UAGNA_STEF87
  33. UAGNA_STEF87
  34. UAGNA_STEF87
  35. UAGNA_STEF87
  36. UAGNA_STEF87
  37. White
  38. White
  39. UAGNA_STEF87
  40. UAGNA_STEF87
  41. UAGNA_STEF87
  42. White
  43. UAGNA_STEF87
  44. UAGNA_STEF87
  45. UAGNA_STEF87
  46. UAGNA_STEF87
  47. UAGNA_STEF87
  48. UAGNA_STEF87
  49. White
  50. UAGNA_STEF87
  51. UAGNA_STEF87
  52. Heynex
  53. Gabriele
  54. R
  55. Giuseppe
  56. Giuseppe
  57. Giuseppe
  58. Giuseppe
  59. Giuseppe
  60. Senz
  61. Carmine Bellicoso
  62. Gabriele
  63. tommaso
  64. nagato
  65. tekno12
  66. francesco
  67. Toso


Scrivi un commento