Strategie e consigli per vincere le Clan Wars 2 di Clash Royale

Di Federico "Blue" Marchetti
25 Settembre 2020

Sei un appassionato di Clash Royale ma non hai ancora capito bene come funziona il nuovo sistema di Guerre? Sei ancora insicuro su quando sia meglio attaccare o come difendere? O quando affondare la nave avversaria? In questo articolo faremo chiarezza su come affrontare le Clan Wars 2 di Clash Royale introdotte a partire da Settembre 2020, assieme ad una serie di consigli e strategie per vincere contro i clan avversari.

Cos’è la nuova Clan Wars 2

La Clan Wars 2 è una sfida tra 5 Clan che devono battagliare tra di loro a colpi di attacchi e difese per arrivare il prima possibile al traguardo e sbloccare numerosi premi. Ogni clan viene identificato con una nave e l’obiettivo è quello di accumulare più velocemente possibile punti per spingere la propria imbarcazione davanti alle altre e giungere per primi alla fine del fiume. Ogni War dura 1 settimana e ogni Lunedì alle ore 7 si azzerano i punteggi, ma attenzione: battaglierai contro gli stessi clan avversari per ben 5 settimane.

Giochiamo insieme alle nuove guerre di Clash Royale, entra nel nostro clan cliccando qui.

Fase Difensiva

La prima cosa da fare è cliccare sull’icona della propria nave e schierare le difese. Ogni nave ha un massimo di 15 slot difensivi e se i tuoi compagni non li hanno già riempiti devi farlo prima che scada il tempo a disposizione per non lasciare l’imbarcazione scoperta. Devi schierare 4 carte per ogni torre: questo passaggio è fondamentale per la vittoria in war e un’ottima difesa riduce il rischio di essere affondati dai Clan avversari e perdere punti preziosi durante il tragitto. Ad ogni torre devi assegnare 4 carte del tuo mazzo. Quali carte vanno messe e in quale ordine? Per rispondere a questa domanda devi capire come possono attaccare gli avversari. Il campo di battaglia prevede le tue 3 torri difensive contro una torre avversaria con pochissimi punti vita, però ricorda che solo il tuo avversario parteciperà attivamente alla battaglia mentre le tue carte appariranno in automatico. Quando? Ogni volta che una carta avversaria colpisce una tua torre, viene rilasciata sul campo di battaglia una tua carta (in ordine di inserimento, dalla prima in alto a sinistra all’ultima in basso a destra, ciclicamente). L’avversario vince se abbatte almeno una torre.

Come disporre le difese alle 3 torri? La scelta delle carte deve essere saggia e ponderata affinché il clan possa dare filo da torcere agli avversari e il tuo clan possa vincere facilmente la guerra. Presupponendo che l’avversario attaccherà con molte carte in contemporanea ogni tua torre, dovrai pensare di schierare carte solide che possano contrastare attacchi multipli. Quelle che costano poco elisir sarebbero da evitare, spiriti del ghiaccio della cura e del fuoco non hanno senso, cosi come gli scheletrini e gli spaccamuro hanno vita breve e non difendono la torre, tutt’altro. Anche carte come il gigante e il gigante royale possono rivelarsi poco utili alla causa perchè troppo lenti e facili da contrastare, anche il golem d’elisir potrebbe dare un vantaggio all’avversario. Tra le carte da usare devi dare sempre la precedenza a quelle che hanno il livello maggiore, quelle di livello basso risultano inefficaci.

Cerca di dare varietà alle tue difese, ad esempio potresti alternare una carta corpo a corpo e una che colpisce a distanza, oppure tra quelle che hanno bersagli a terra e ad aria. Potresti usare anche una carta a sorpresa come i “maiali royale” (magari come terza o quarta carta) che sono veloci e possono mettere in difficoltà la torre avversaria (che ha pochi punti vita) magari abbattendola e mettendo fine alla sfida prima del tempo.

  • Schiera le difese alle tue torri;
  • Usa carte con il livello più alto possibile;
  • Evita carte con elisir basso (1-2);
  • Differenzia la strategia di difesa.

All’attacco!

La fase di attacco invece è più variegata e serve ad accumulare punti. La nave approda a destinazione al raggiungimento di un punteggio pari a 50000 punti settimanali, vediamo insieme come fare.

Per prima cosa devi creare 4 mazzi, ognuno dei quali deve contenere carte diverse dagli altri. Ogni mazzo può essere utilizzato solo una volta nell’arco della giornata e potrà essere usato nuovamente a partire dalla mezzanotte. I tuoi mazzi d’attacco possono essere usati in 3 modi diversi:

  1. Combattere una Battaglia classica 1 vs 1
  2. Combattere un DUELLO
  3. Attaccare le difese navali degli altri clan

Battaglia Classica 1 vs 1

Cliccando sull’iconcina a forma di due spade incrociate (collocata sulla destra del fiume) puoi scontrarti con un altro giocatore in una battaglia classica 1 vs 1. Se vinci ottieni oro e punti per la nave del clan, se perdi ottieni la metà del bottino. Se ad esempio il premio vittoria è fissato a 200 punti, ottieni solo 100 punti se perdi.

Duello

Il duello è una sfida 1 vs 1 ma al meglio delle 3 sfide. Devi avere almeno 3 mazzi disponibili per avviare un duello e per vincere devi sopraffare l’avversario in almeno 2 scontri. Un pregio del duello è che in caso di vittoria ottieni molto piu oro rispetto alla battaglia classica, però tieni a mente che se lo perdi 2-1 ti vengono conteggiate 3 sconfitte e quindi ottieni la metà del premio vittoria. Il duello andrebbe fatto solo se hai 3 mazzi con cui ti senti a tuo perfetto agio.

Attacca le navi

C’è una nave che si trova al di sopra della tua? Puoi bloccarla affondandola. Per farlo, seleziona la nave che ti interessa e clicca sul pulsante attacca. Tieni a mente due cose se vuoi attaccare una nave. La prima è che ottieni la metà dei punti premio rispetto al Duello o alla Battaglia Classica, quindi assicurati di attaccare la nave giusta. La seconda è che devi organizzare bene il tuo mazzo per ottenere il tuo scopo. L’ideale è quello di usare un tank come scudo e poi piazzare alle sue spalle altre truppe d’attacco. Carte come il Golem, il Pekka, il Gigante o il Gran Cavaliere sono ottime per questo scopo. Senza dimenticare un paio di carte difensive qualora l’attacco non si concretizzi nell’immediato. Questo tipo di attacco è strategico, quindi assicurati di attaccare la giusta nave assieme ai tuoi compagni di clan prima di farlo.

Quali carte usare per attaccare

La scelta delle carte per i 4 mazzi è molto importante. Anche in attacco è fondamentale usare carte con il livello più alto possibile per almeno 2 motivi: il primo è che sarà più facile vincere in battaglia, il secondo è che ti verrà riconosciuto un punteggio maggiore sia in caso di vittoria che di sconfitta. Come? Il premio di ogni battaglia si calcola sommando il livello di ogni carta del mazzo. Se ad esempio usiamo 4 carte livello 13 e 4 carte livello 12, la loro somma sarà pari a 100 punti. Come già detto, in caso di vittoria in battaglia classica si moltiplica x2 questo punteggio, quindi si ottengono 200 punti.

Ciurma, la Nave è stata affondata

Durante la Clan War capiterà sicuramente almeno una volta che la tua nave venga affondata dagli avversari. Il clan deve accumulare il punteggio indicato sulla barra in sovrimpressione per ripararla, e una volta fatto questo avrà 12 ore di tempo per inserire nuovamente le difese. Inoltre non potrà subire attacchi durante questo lasso di tempo. Per riparare la nave devi accumulare punti facendo Battaglie Classiche 1vs1 oppure provare il Duello. Queste sono le scelte consigliate. In alternativa, solo se non hai tempo per fare delle battaglie, puoi usare la funzione “Ripara nave” che si trova nella parte bassa a destra del fiume ma tieni a mente che il punteggio di riparazione è equivalente a una sconfitta in battaglia.

Come vincere le nuove Clan Wars

Il nuovo sistema di guerre prevede dunque una serie di accorgimenti necessari per vincere la nuove Clan Wars 2 di Clash Royale:

  • membri del clan attivi ogni giorno
  • usare carte di livello più alto possibile
  • disporre le carte di difesa nel giusto ordine
  • coordinarsi con i capi clan sulla strategia di attacco (duello o navi)

Giochiamo insieme alle nuove guerre di Clash Royale, entra nel nostro clan cliccando qui.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".




Scrivi un commento