Su Marvel’s Avengers arrivano i costumi del MCU, ma solo a pagamento (e i fan protestano)

Di Andrea "Geo" Peroni
30 Marzo 2021

Dopo preoccupanti mesi di silenzio, Crystal Dynamics si è tornata recentemente a farsi sentire per quanto riguarda il supporto a Marvel’s Avengers, il gioco action uscito lo scorso autunno e che ha stabilito un pesante flop per Square Enix.

Nonostante le vendite ben al di sotto delle aspettative, gli sviluppatori non hanno però intenzione di perdersi d’animo, e anzi durante lo Square Enix Presents hanno svelato la corposa roadmap del 2021.

Un anno ricco di eventi, che introdurranno una serie di grandi nomi e volti conosciuti della storia della Casa delle Idee. In estate ad esempio il Cubo Cosmico, uno degli oggetti più noti della storia Marvel, sarà al centro di un evento dedicato, che farà poi da antipasto all’importante espansione su Pantera Nera e il Wakanda, che diventerà una nuova area esplorabile.

Tra le novità del 2021 ci saranno anche tante nuove skin, e proprio queste sono al centro di numerose polemiche nelle ultime ore.

Crystal Dynamics, parlando dell’evento Red Room Takeover previsto per la primavera e che sarà realizzato in onore dell’uscita al cinema del film Black Widow (che in realtà è stato posticipato…), ha annunciato che su Marvel’s Avengers arriveranno anche alcuni iconici costumi direttamente dal Marvel Cinematic Universe.

Un’iniziativa che ha incontrato i favori della community, considerando che i Marvel Studios hanno creato negli anni moltissimi costumi per gli Avengers, alcuni dei quali ben noti.

Iniziativa però che ha generato polemiche non appena gli sviluppatori hanno fatto chiarezza e specificato un dettaglio da non trascurare: i costumi del Marvel Cinematic Universe non si potranno sbloccare tramite missioni o come ricompense random, ma esclusivamente tramite le microtransazioni. A pagamento, quindi.

Scelta questa che ha, come da copione, scatenato le ire di molti giocatori, che ancora oggi non concordano con il sistema adottato da Crystal Dynamics e Square Enix per Marvel’s Avengers – in tanti, ad esempio, ricordano agli sviluppatori che una politica di questo tipo sarebbe ben accetta, ma non di fronte a un titolo che al lancio era venduto a 70€.

Recentemente Marvel’s Avengers è anche approdato su PS5 e Xbox Series X|S con una versione dedicata, insieme all’update gratuito di Occhio di Falco.

Gli sviluppatori hanno inoltre ricordato recentemente che il personaggio di Spider-Man, esclusivo per le versioni PlayStation, è ancora in sviluppo, e che la speranza è di lanciarlo entro la fine del 2021.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento